QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’esercito americano ha lasciato fuori dal paese attrezzature per un valore di 7 miliardi di dollari in Afghanistan

Dopo il ritiro delle forze americane dall’Afghanistan lo scorso agosto, nel Paese sono rimasti 7 miliardi di dollari (più di 6,6 miliardi di euro) di equipaggiamenti militari. Ciò è avvenuto secondo un rapporto preparato dal Dipartimento della Difesa su richiesta del Congresso, come riportato dalla CNN.

Tra il 2005 e il 2021, 18,6 miliardi di dollari in equipaggiamento militare sono stati inviati in Afghanistan dagli Stati Uniti. Nel solo aeroporto di Kabul, sono rimasti indietro 78 aerei statunitensi per un valore di oltre 923 milioni di dollari. Ma questi aerei furono disabilitati prima della partenza delle forze americane. Il rapporto affermava che quasi 10.000 pezzi di munizioni per aerei erano stati lasciati nelle vicinanze.

Più di 40.000 veicoli militari dei 96.000 che gli Stati Uniti hanno inviato in Afghanistan per sconfiggere i talebani sono rimasti nel Paese. Ad esempio, secondo il rapporto, il regime estremista possiede ora circa 12.000 Humvee militari. Lo stato di questi composti è sconosciuto.

Ha lasciato più di 300.000 armi

Delle 427.300 armi inviate in Afghanistan nel corso degli anni, più di 300.000 sono state lasciate indietro. Inoltre, quasi tutte le apparecchiature di comunicazione, visione notturna e sorveglianza statunitensi sono rimaste in Afghanistan dopo la partenza delle truppe. Il ministero ha scritto nel rapporto che non aveva in programma di raccogliere o distruggere l’attrezzatura lasciata. Secondo gli esperti, gran parte dell’equipaggiamento richiedeva conoscenze tecniche specifiche che non erano più nel paese dopo la partenza delle forze statunitensi.

Nel rapporto, il Pentagono ha anche menzionato cinque elicotteri Mi-17 che erano in Ucraina per manutenzione prima della partenza delle forze statunitensi dall’Afghanistan. “Questi elicotteri erano in Ucraina quando il governo afghano è caduto e da allora sono rimasti lì”, ha affermato il ministero. L’aereo è stato ufficialmente consegnato agli ucraini il mese scorso.

READ  In Italia devono crederci anche le ville degli oligarchi

Un soldato americano durante un volo in elicottero su Kabul. Foto d’archivio. © Foto Notizie