QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’ex cancelliere austriaco Kurz diventa direttore della Silicon Valley

Sebastian Kurz è accusato di corruzione. © AFP

Il cancelliere austriaco in pensione Sebastian Kurz ha accettato un lavoro negli Stati Uniti. Sarà un lavoro come manager nella Silicon Valley, secondo i media austriaci.

Kim Clemensfonte: belga

Lo stesso Curtis non ha ancora risposto. Condividi i tuoi auguri di Natale e Capodanno su Twitter sabato. Insolitamente, lo ha fatto in inglese: “Buon #Natale, una vacanza rilassante e un felice anno nuovo a tutti voi!”.

Kurz, 35 anni, si è dimesso dalla carica di cancelliere a ottobre dopo accuse di corruzione. Lui e alcuni dei suoi più stretti sostenitori politici sono accusati di usare soldi del governo per manipolare i sondaggi d’opinione a favore di Kurz, permettendogli di diventare il leader del conservatore ÖVP e quindi un consigliere.

Kors ha negato con veemenza. Inizialmente è rimasto il capo del suo partito e il leader del suo gruppo, ma ha improvvisamente annunciato il suo ritiro dalla politica all’inizio di dicembre. Poco prima è diventato anche padre. Ha aggiunto che la nascita di suo figlio ha cambiato la sua prospettiva e gli ha fatto capire che ci sono “cose ​​più importanti nella vita”.

Negli ultimi anni Kurz è sempre stato definito il “meraviglioso della politica austriaca”.

READ  COVID-19: il Marocco teme una nuova ondata