QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’FSB ha sventato un complotto occidentale per uccidere un giornalista russo

Lunedì, il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che il servizio di sicurezza federale ha sventato un tentativo di omicidio di un giornalista russo, senza fornire prove. Secondo l’agenzia di stampa russa TASS, si trattava del giornalista televisivo Vladimir Solovyov.

“Questa mattina l’FSB ha posto fine alle attività di un gruppo terroristico che intendeva attaccare e uccidere un famoso giornalista televisivo russo”, ha detto Putin lunedì durante un incontro con i massimi pubblici ministeri del suo Paese. Il presidente ha “prove convincenti” di quel complotto, senza effettivamente darlo.

L’agenzia di stampa russa TASS ha riferito che le autorità avevano arrestato membri russi di un gruppo neonazista che stava pianificando un attacco al famoso giornalista filo-Cremlino Vladimir Solovyov. Si dice che i membri di estrema destra operino su ordine del servizio di sicurezza ucraino.

L’FSB ha rilasciato una serie di foto di oggetti sequestrati al gruppo durante il raid, inclusi passaporti ucraini, vari simboli nazisti, una foto di Adolf Hitler e tre copie del videogioco. The sims 3† Secondo il servizio di sicurezza russo, i membri hanno anche pianificato attacchi ad altri importanti giornalisti russi, come il capo della rete di notizie RT e l’emittente televisiva Dmitry Kiselyov.

Il servizio di sicurezza ucraino ha negato con forza le accuse russe. La SBU ha dichiarato in una dichiarazione ufficiale che “non ha intenzione di uccidere Solovyov”.

L’Occidente vuole dividere la Russia internamente

Putin afferma che dopo il “fallimento dei media”, l’Occidente è ricorso ai tentativi di uccidere i giornalisti russi. Il fallito tentativo di omicidio, dice, è la prova che l’Occidente sta cercando di distruggere la Russia dall’interno. “Ora è chiaro che il compito di dividere la società russa è venuto alla ribalta, ma i loro sforzi falliranno”, ha detto Putin. Secondo lui, la società russa “non è mai stata così unita”.

READ  Campagna di Berlino per il diritto di donne nude a...