QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Lierse fa lo slalom senza problemi dopo l’RC Mechelen nella Croky Cup (serie inferiore)

L’allenatore Tom van Emchot si è girato seriamente dalla parte di Lierse. Dopotutto, più di una mezza dozzina di clienti abituali sono stati descritti come a riposo dall’allenatore locale, che ha dato la possibilità ai ragazzi che avevano poco tempo di giocare. Oltre al portiere Jarno de Smit, Jarno Lippert, Ton Raymakers, Joyer Pullmans, Maxime DB, Nils Schutterden e Dan Vikemans, sono partiti anche in rare occasioni.

Inizialmente Liers aveva il sopravvento, ma i Palateurs non rappresentavano una minaccia. L’occasione migliore è stata per il visitatore Kerckhofs, che è arrivato troppo breve per approfittarne. La squadra ospite ha reagito scavalcando Van Acker, che ha sparato in porta. Sarebbe il preludio del primo gol poco prima della fine del primo tempo, quando Vekemans ha colpito un calcio d’angolo di De Schreifer a Goossens, ma Raimakers ha colpito duramente il rimbalzo sul tetto della porta.

Quindi, un frugale bonus a metà campo per Lierenaars, aumentato subito dopo l’intervallo. Ancora una volta, Vekemans ha superato il portiere ospite Goossens e Walbrecq è stato costretto a depositare la sua disattenzione a porta vuota. I libri sembravano chiudersi, ma prima che l’orologio ticchettasse, Weuts ha scosso i visitatori di nuovo nell’incontro. Un traguardo che ha dato speranza e fiducia a RC Mechlin. Lierse vacillò per un momento e Van Imschoot rispose con il contributo di Rocha e Tarfi. A una ventina di minuti dalla fine era finalmente pronto per il popolo di Liren. Gioco di mano di Guldix nel grande rettangolo, strepitosa fanfara di Van Acker del posto. Sei minuti dopo, la partita è finita, quando Rocha è andato all’avventura all’interno dell’area di rigore e Vikemans ha segnato un gol. Una lettera maiuscola, RC Mechelen questa volta non è riuscito a farne a meno. Al contrario, è stato il mio terminale a salire sul 5-1.

READ  Rinviare la votazione sulla formula del concorso e tornare al tavolo delle trattative | Jupiler Pro League

E così il lavoro è stato fatto per Lierse, che gli è stato permesso di giocare con giocatori di alto livello per il secondo anno. Anche se l’attenzione dovrebbe tornare rapidamente sulla Challenger Pro League, domenica i Pallieters affrontano una mossa difficile contro l’SK Beveren.

LIERSE K: De Smet, Libert, Raemaekers, Pupe (64′ Tarfi), Poelmans, De Bie (64′ Rocha), Van Acker (76′ Gillekens), Walbrecq (76′ Limbombe), De Schryver, Schouterden, Vekemans.

RC MECHELEN: Goossens, Kerckhofs (82′ Robert), Guldix, Knollenburg, Harrou (82′ Abdaoui), Spaenhoven, Hmouda, Heyvaert (52′ Van Der Brempt), Akarom (46′ Carrez), Mrani (82′ Alaers), yot.

Gol: 39′ Raemaekers 1-0, 46′ Walbrecq 2-0, 55′ Weuts 2-1, 69′ Van Acker (calcio di rigore) 3-1, 75′ Vekemans 4-1, 84′ Tarfi 5-1.

Ammonizioni: 10′ Kerckhofs, 20′ Schouterden, 67′ Spaenhoven.

Cartellini rossi: nessuno.

Arbitro: Matag.

Spettatori: 2200.