QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Linda de Mol teme le vacanze: “Un doloroso ricordo di com’era la vita anni fa” | mondo dello spettacolo

mondo dello spettacoloLinda de Mol, 58 anni, teme le vacanze più del trattamento canalare. Ha scritto questo nel suo editoriale per la rivista Linda. “I giorni bui prima di Natale e quelle due festività dovrebbero durare per sempre se ti ricordassi costantemente dolorosamente quanto fosse diversa la tua vita un anno fa”, ha detto il presentatore.

Di solito, de Mol cantava i canti natalizi dalla sua macchina, setacciava Internet alla ricerca di ricette per la cena di Natale e le luci natalizie all’aperto erano già accese prima che Sinterklass entrasse nel paese. Ma non quest’anno. Quest’anno è diverso, scrive de Mol nel nuovo editoriale per la sua rivista Linda.

“Nella mia famiglia di veri amanti del Natale, sono sempre stato il cappello di Babbo Natale più grande di sempre. E ora, per la prima volta nella mia vita, lo temo più della cura canalare. Sì, nella vita devi sempre appendere tu stesso le ghirlande , Lo so, ma i giorni bui che precedono il Natale e quelle due festività dovrebbero durare per sempre se ti ricordano costantemente quanto fosse diversa la tua vita un anno fa. Con questo probabilmente si riferisce alla rottura con l’ex ex partner Jeroen Rittbergen , che è stato identificato nello scandalo The Voice come una delle persone che si sono comportate male sul set del programma.

Né De Mol sta esattamente saltando in giro quando arriva alla fine dell’anno. “Immagino che per ora chiederò ai miei figli di fare coccole di gruppo con me”, scherza. Quello che fa abbastanza bene la bionda è leggere da qualche parte che quasi il 60% degli olandesi teme le vacanze. “Se questo è vero, allora non sono certo l’unico.”

READ  Il principe Andréj si stabilisce con Virginia Joffrey

Aggiungete a ciò il fatto che – secondo de Mol – la parola “crisi” è stata usata molto quest’anno, e ci saranno sicuramente più persone che avranno difficoltà. E quindi richiede più lavoro di squadra. Ad esempio, inviando a qualcuno un messaggio di incoraggiamento o portando a una famiglia vestiti per bambini extra-piccoli che potrebbero usare, suggerisce de Mol.

In altre parole: Appendi delle ghirlande per qualcun altro, ti rende felice. Quanto a te: Frocio Instagram con a Immagine perfetta-immagini per Gente brillante e felice Metti giù il telefono per un po’ e ricorda che ci sono molti di noi là fuori a cui non piace molto la vita per qualsiasi motivo. E questo, purtroppo, fa parte della vita.

Guarda anche tu

Leggi anche

Linda de Mol si rivolge a uno psichiatra dopo la rivolta di The Voice: “Mi sentivo come una barchetta di carta su un mare agitato”

Il ritorno di Linda de Mol dopo lo scandalo “The Voice”: “un potente esempio di gestione dell’immagine universitaria” (+)

Linda de Mol è onesta sulla rottura dopo lo scandalo “The Voice”: “L’ho sorpreso a flirtare con un’altra donna prima”