QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L'indice del mercato azionario statunitense, il Dow Jones, ha chiuso per la prima volta sopra i 40.000 punti

L'indice del mercato azionario statunitense, il Dow Jones, ha chiuso per la prima volta sopra i 40.000 punti

Il Dow Jones aveva già superato questa barriera simbolica giovedì, ma l'indice non è riuscito a mantenere questo livello fino alla fine della giornata di negoziazione. Venerdì il Dow Jones è salito nuovamente leggermente, raggiungendo a fine sessione i 40.003,59 punti.

Tuttavia, venerdì l'umore generale alla Borsa di New York è rimasto cauto. Per l'indice Dow Jones, i guadagni giornalieri sono stati dello 0,3%. L'indice più ampio Standard & Poor's 500 è salito dello 0,1% a 5.303,27 punti. L'indice azionario tecnologico Nasdaq è sceso dello 0,1% e ha chiuso a 16.685,97 punti.

Il Dow Jones Industrial Average è il più antico e importante indice del mercato azionario di Wall Street. L'indice traccia i movimenti dei prezzi di 30 fondi principali. L’indice Dow Jones ha registrato un aumento significativo negli ultimi anni.

Prima della grave crisi economica e finanziaria del 2008-2009, l’indice superava i 13.500 punti. Durante quella crisi è sceso a oltre 7.500 punti. Da allora, non vi è stata alcuna azione sul Dow Jones. Ciò è dovuto principalmente alla politica della Federal Reserve, la banca centrale americana, che da anni vuole mantenere i tassi di interesse il più bassi possibile.

In 11 anni l’indice è aumentato di 4 volte. Nel novembre 2020, il Dow Jones ha superato la soglia dei 30.000.

READ  I grandi risparmiatori cercano rendimenti migliori: questi prodotti sono già stati confrontati milioni di volte quest'anno | La mia guida