QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’infermiera e il bambino: un’immagine in movimento attraverso l’Italia …

Aveva bisogno di un intervento chirurgico d’urgenza, ma i suoi genitori non sono stati ricoverati in ospedale perché lui e sua madre sono risultati positivi al virus corona. L’infermiera ha quindi promesso di prendersi cura di lui. La storia dietro la foto che si muove in tutta Italia.

È un bambino italiano di sette mesi, Matteo Marrico Bindi, ricoverato all’inizio di marzo per un problema intestinale. È stato presto rivelato che aveva bisogno di un intervento chirurgico d’urgenza e sarebbe dovuto rimanere in ospedale per un po ‘. Tuttavia, al Chelsea Children’s Hospital di Angona, il ragazzo e sua madre, Roberta Ferrand, sono stati diagnosticati con Govit-19. Conclusione: entrambi i genitori di Matteo non sono più ricoverati.

Fortunatamente per la famiglia, c’era l’infermiera Katia Sandroni. Ha promesso di prendersi cura di Matteo “finché non starà bene”. Ha mantenuto la sua parola. Dopo l’operazione, i genitori di Matteo hanno ricevuto una foto, anzi una Ancora Immagine della telecamera registrata: inviata. L’immagine mostra come l’infermiera con indumenti protettivi giace a letto con il bambino. Lo tiene. Gioca con lui. È diventato virale in Italia in qualsiasi momento e da allora è diventato una foto simbolica del settore sanitario durante le epidemie di corona.

“Non preoccuparti, ci prenderemo cura di lui.”

“Non lo dimenticherò mai”, ha detto Roberta Ferrand. “Non solo l’infermiera lo ha fatto, ma anche lo sforzo dei medici. Mi hanno chiamato per farmi sapere delle condizioni di mio figlio. Era così difficile che non mi fosse permesso di essere lì, ma sono stati in grado di calmarmi. Non si preoccupi, signora, loro hanno detto. Ci prendiamo cura di tuo figlio. È stato il momento più drammatico della mia vita, ma quando ho guardato la foto, un giorno sono tornato vivo dopo un sogno. “

READ  La nonna aiuta a rompere la rete del narcotraffico in Italia | All'estero

Infine, un piccolo pezzo di intestino doveva essere rimosso dal piccolo matio. Sebbene fosse ancora risultato positivo al test del coronavirus, è stato ricoverato in ospedale pochi giorni fa. Nel frattempo, sua madre ha scritto una lettera al personale dell’ospedale ringraziandoli.

Leggi di più. Un anno fa era completamente sbagliato in Italia, ora non va più così bene, il Paese è (parzialmente) bloccato