QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’influencer contessa Eloise van Oranje sincera sull’uso dei social media: “Non seguo le persone che mi rendono insicuro” | Proprietà

ProprietàLa contessa olandese Eloise van Oranje, 19 anni, ha trovato un modo per affrontare le “immagini perfette” condivise sui social media. Nello show televisivo “Time for Max”, la figlia maggiore del principe Costantino, 51 anni, e della principessa Laurenziana, 55 anni, ha ammesso di non seguire le persone che la rendono pericolosa.




“Sono solo una ragazzina, quindi ovviamente sono anche insicura riguardo alle cose. Si vedono spesso grandi cose sui social media”, ha detto al talk show table. E il modo in cui lo affronto è che comincio davvero a smettere di seguire le persone a cui penso sempre: sei così bella, se lo sei. “Perché non va bene secondo la contessa”. tutto il tempo. Perché seguire qualcuno che paragoni solo a te stesso? “

Eloise pubblicherà il suo primo libro la prossima settimana. Nella sua guida allo stile di vita Learning by Doing, l’influencer fornisce risposte alle domande che riceve dai suoi follower su abbigliamento, vita studentesca, vita in appartamento e alimentazione. Ha detto che mentre scriveva il libro, i suoi genitori l’hanno aiutata un po’. “Mia madre ha molta esperienza di scrittura, quindi era molto critica nei confronti della lingua”, dice di Laurentien. “Ma solo critiche davvero buone. Quindi è davvero bello averlo. “

Eloise non dovrebbe dire ai lettori come fare le cose nel libro. La pronipote della principessa Beatrice (83): “Non te lo dico: è così che dovrebbe essere”. “Faccio solo errori. Ho solo 19 anni, quindi sto facendo qualcosa”.

Oggi è stata la prima volta che Eloise si è seduta al tavolo in un talk show. E l’ho adorato. “È totalmente divertente”, ha detto. “Atmosfera molto bella qui.”

READ  Finalmente è stato annunciato l'incontro di "amici", guarda prima ...

Leggi anche:

“Gravinfluencer” Eloise van Oranje ha superato l’esame di guida

Eloise van Oranje pubblica il primo libro: “Non posso credere che sia finalmente arrivato”