QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’interesse crescente dei mutui casa inizia a farsi sentire: sempre meno richieste di credito | i soldi

guida al risparmioL’aumento dei tassi di interesse inizia ad avere effetto. Il numero delle domande di mutuo e l’importo totale richiesto hanno iniziato a diminuire. Spaargids.be Va oltre i numeri.


Scritto da Johan Van Geyte, in associazione con Spaargids.be



fonte:
Spaargids.be

Nel secondo trimestre del 2022 nel nostro Paese sono stati conclusi quasi 70.000 contratti di credito ipotecario, per un importo complessivo di oltre 11,5 miliardi di euro. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, secondo i dati di Professional Credit Union, si tratta di un calo del 5% in volume, ma di un aumento di oltre il 5%.

“Mai prima d’ora così tanto credito ipotecario è stato esteso nel secondo trimestre, nonostante – o in particolare a causa di – tassi di interesse più elevati”, afferma il segretario generale Ivo van Polk della Professional League. Dopotutto, i prezzi assegnati erano ancora molto allettanti. Secondo i dati della Banca nazionale del Belgio, hanno raggiunto un tasso di interesse medio dell’1,70 per cento per i prestiti con un tasso di interesse fisso per almeno dieci anni e del 2,35 per cento per i prestiti con un tasso di interesse che può essere adeguato almeno ogni cinque anni. .

Guarda qui con cosa i lettori di tassi di interesse di Spaargids.be sono stati in grado di negoziare di recente.

L’importo medio del prestito per l’acquisto di una casa è rimasto pressoché stabile nel secondo trimestre, oscillando intorno ai 196.000 euro. La cifra stanziata per costruire una casa è salita a 218.000 euro, che sono già quasi 50.000 euro, ovvero il 30 per cento in più rispetto a inizio 2019.

READ  L'industria aerea vuole eliminare le restrizioni ai viaggi "non necessarie e inefficaci" | all'estero

Ma il cambiamento sta arrivando. “Abbiamo osservato un calo della domanda di credito per diversi mesi, che potrebbe riflettersi in un calo dei prestiti nei prossimi mesi”, ha affermato Van Polk.

Nel secondo trimestre, il numero di richieste di credito è sceso di circa l’11% a poco più di 99.000. Ma anche l’importo richiesto è stato ridotto del 7 per cento a 18 miliardi di euro.

Leggi anche: Tassi di interesse in aumento: quanto puoi prendere in prestito meno dell’anno scorso?


Leggi anche su Spaargids.be

Vuoi un mutuo per la casa a tasso fisso o variabile? Questi sono i pro e i contro

Prestito a rinnovo gratuito dal 1 settembre 2022: puoi utilizzarlo per questo scopo

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un mutuo per la casa a lungo termine per te?