QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Italia dovrebbe assistere al ‘re’ turco Purak Yalmas nella gara di apertura del Campionato Europeo.

Nella gara inaugurale dell’Europeo, l’Italia candidata al titolo affronterà venerdì sera allo Stadio Olimpico di Roma la Turchia del Purak Yalmas. Nel suo paese d’origine, l’attaccante 35enne è popolare da oltre un decennio. Questa stagione “Crawl” o King ha mostrato la sua classe vincendo immediatamente il titolo con Lily OSC nella sua prima stagione nel campionato francese.

Per gli appassionati di calcio turchi, la capacità di segnare di Yalmas non è più un segreto. In diciotto anni nel campionato turco, interrotto da una sola stagione in Cina, ha segnato 205 gol. Lo ha fatto per sette club diversi, tra cui tre club leader: Besiktas, Fenerbahce e Galatasaray. Solo l’anno scorso ha messo piede nella migliore competizione europea. In qualità di capocannoniere del Lilly OSC con sedici gol, ha aiutato il club della Francia settentrionale a conquistare il suo primo scudetto in dieci anni.

Yalmas segna sempre

Frank de Boer è ora consapevole del pericolo rappresentato da Yalmas. A marzo, ha segnato una tripletta nella gara di qualificazione alla Coppa del Mondo 4-2 della Turchia contro l’Olanda. Non si tratta di un secondo o terzo giovane con 29 di precisione per la Turchia. Segnerà sempre. Nell’ultimo decennio ha segnato meno di 10 gol in tre stagioni.

Gli italiani devono fermare Yalmas, compito pulito dei difensori esperti Leonardo Ponucci e Giorgio Cilini, rispettivamente 34 e 36. Questo Campionato Europeo è un serio outsider per il titolo dell’Italia, con risultati sorprendenti nelle serie di qualificazione a seguito del gioco offensivo del Ct della nazionale Roberto Mancini. Una sfida per Yalmas, ha la possibilità di differenziarsi da una delle squadre più importanti d’Europa nella sua vecchiaia.

Lesioni in ‘Asuri’

Fermare Yalmas non è l’unica preoccupazione di Mancini. Gli infortuni hanno interrotto i preparativi per il Campionato Europeo di ‘Assuri’. Cadeno Castroville è stato convocato per Lorenzo Bellegrini, che ha riportato un infortunio muscolare durante l’allenamento. Stefano Sensei è già stato sostituito da Matteo Pesina. Marco Verratti sta recuperando da un infortunio al ginocchio. Il centrocampista del Paris Saint-Germain dovrebbe essere disponibile per la partita in seguito.

Leggi anche:

I letti di Drew

Questo Autori Tieni traccia dell’EC per te

Allenatore del Campionato Europeo Belgio:

‘A partire dal Diversità La nostra forza nelle lingue e nelle culture’

READ  Belgio - L'Italia vuole aprire il turismo a metà maggio per salvare il settore