QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Italia manda a casa gli Usa, la Polonia batte la Turchia.

L’Italia manda a casa gli Usa, la Polonia batte la Turchia.

VoV, 21-06-2024. 18:15. Dopo i due quarti di finale di ieri a Bangkok per la VNL femminile, oggi si sono giocate le altre due partite. L’America era nemica dell’Italia. La Polonia conquista la Turchia.

Italia contro Gli Stati Uniti hanno vinto 3-0 Per l’Italia. Gli Stati Uniti erano in parità a 21, 21 e 23 punti a set. L’Italia era in vantaggio per 12-11 a 17-14 nel primo set prima di vincere 20-16 e 22-20 a 25-21. Ekonu, Zillah e Fahr sono stati determinanti nella vittoria rispettivamente con 5, 4 e 4 punti in questo set.

L’Italia ha fatto la differenza nel secondo set 15-14. Il margine di quattro punti di 20-16, 22-18 e 24-20 non esisteva più. Ekonu è stato ancora una volta determinante nel suo punteggio di 19 punti con 7 punti in questo set.

Nel terzo set il carico di errori americani è stato un po’ pesante. Non potevano inventare il proprio punteggio per quello. Anche se hanno segnato altri cinque punti (15 a 20), ma hanno ricevuto da 1 a 10 errori, la vittoria è andata all’Italia 25–23.

Ekonu ha aperto la strada con 20 punti. Un conteggio degli errori da 10 a 23 ha contribuito a decidere la vittoria italiana. Di conseguenza, l’Italia è passata alle semifinali.

Polonia vs. La Turchia si è rivelata un thriller Il tipo più puro, dove il campione della manipolazione può fallire e tornare a casa. La Polonia ha vinto 3-2.

Nel primo set la Turchia ha vinto per due punti con 6 punti. Prima da 12-9 a 12-15, e quando la Polonia ha pareggiato nuovamente sul 18-18, la corsa è continuata fino al 18-24. Il set è andato alla Turchia 20-25.

READ  Dal 2021 il Giro d'Italia metterà a disposizione dei ciclisti tre prove

La Polonia si è ripresa nel secondo e terzo set. Dopo il 19-14 nella seconda partita, è stato di nuovo emozionante fino al 23-22, ma due punti di blocco hanno assicurato la vittoria alla Polonia. Nel terzo set, anche la Polonia aveva un grande vantaggio sul 20-14, ma si è ridotta a tre punti sul 21-18 e sul 23-20. Un punto di blocco e un asso polacco di Stysiak hanno deciso il set. La Turchia ha preso un enorme vantaggio nel quarto set (13-18, 15-21) e ha mantenuto quel margine fino alla fine (19-25).

Il tie-break si è trasformato in una battaglia tra Stysiak/Korneluk dalla parte polacca e Vargas/Karakurt dalla parte turca. Mid Korneluk ha bloccato più volte Vargas e Karakurt all’inizio, permettendo alla Polonia di passare dal 3-3 al 7-3. Vargas e Karakurd hanno sconfitto la Turchia 12-11 nell’incontro 8-5 12-7. Smarcek è riuscito a fermare quella serie (13-11), e poi due break point hanno sigillato la vittoria 15-11.

Per i turchi Vargas è stato il protagonista assoluto con 39 punti, ma la Polonia si contenderà le medaglie e la Turchia può tornare a casa.

gh @ Visor Volley. Foto di VNL/FIVB.