QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’Italia riapre ai vacanzieri americani che volano con Delta

I voli Delta Airlines richiedono un totale di tre test corona: due prima della partenza per l’Italia e uno immediatamente all’arrivo. Se tutti e tre questi sono negativi, non è necessario isolare i passeggeri. Delta ha già iniziato un volo di prova tra Atlanta e Roma a dicembre, che si è rivelato un successo. Nel complesso, questo dà al governo italiano sufficiente fiducia che il coronavirus non è stato importato.

Poiché Delta è l’unica compagnia aerea a fornire questi aeromobili non ambiti all’Italia, è attualmente l’unica rotta per le vacanze negli Stati Uniti, ma si prevede che altre compagnie aeree seguiranno l’esempio in seguito.

Pianificazione isolata
“Delta è la prima compagnia aerea statunitense a introdurre un orario isolato per l’Italia, e i nostri aerei testati da Covit si sono dimostrati un ottimo modo per riprendere in sicurezza i viaggi internazionali nel paese”, ha detto Alan Bellemare, leader internazionale dell’EVP e Delta.

Delta vola tra Atlanta e Roma cinque volte a settimana. Il percorso sarà effettuato tutti i giorni dal 26 maggio. Inoltre, ci sono voli giornalieri tra New York JFK e Milano e tre voli settimanali tra New York JFK e Roma, che aumenteranno quotidianamente il 1 ° luglio. Delta prevede di aggiungere altri intermezzi quest’estate: dal 2 luglio al JFK Venice a New York; 5 agosto da Atlanta a Venezia e da Boston a Roma. Delta opera in partnership con il partner Alitalia.

"}];

READ  L'Italia è stata nuovamente colpita da una terza ondata del Coronavirus