QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

LIVE: dibattito del Senato degli Stati Uniti su Bitcoin

Aggiornamento: oggi è un giorno importante per l’industria dei Bitcoin in America. In Senato si parla di Ddl Infrastrutture. Una grande proposta per migliorare le infrastrutture del Paese.

Stranamente, questo stato d’animo colpisce anche il mondo bitcoin. In America è consuetudine scorrere tutti i tipi di extra con fatture importanti. Si chiama “Infrastructure Bill”, ma contiene anche ogni sorta di altre proposte.

Acquista Bitcoin facilmente e rapidamente da Bitvavo. Inizia e non pagare commissioni di trading per il tuo primo acquisto fino a 1.000 €!

Bitcoin ora sembra essere un ostacolo. In particolare, l’approccio proposto alle aziende, ai titolari di contratti, ai programmatori e ad altri bitcoiner è un argomento importante in questo senso.

Ad esempio, ci sono due modifiche concorrenti all’ordine del giorno. Entrambe le proposte tentano di regolamentare (in parte) l’industria che circonda Bitcoin in regole. Le conseguenze possono essere significative per minatori, programmatori e aziende, ma anche il bitcoin medio può mettersi nei guai.

La vera conversazione, come al solito, si svolge nelle stanze sul retro. A volte è interessante anche seguire la discussione generale.

Articolo originale: I bitcoiners in America stanno aspettando con ansia un grosso conto in America. La definizione di “broker” si espande molto poiché il piano originale passa attraverso la macchina politica americana. Anche parti come i minatori rientreranno in questo. Ciò ha implicazioni per il settore.

Ciò potrebbe significare che i proprietari di nodi, i minatori, gli sviluppatori di software e altre parti dovrebbero essere in grado di rendere conto di tutte le loro finanze. Come se fossero istituzioni finanziarie. Ciò significa che tutti coloro che partecipano alla rete (proprio come le società di servizi finanziari) dovrebbero essere in grado di rendere conto di tutte le transazioni effettuate.

READ  Le multinazionali devono pagare tasse minime nel 2023

Questo semplicemente non è possibile all’interno di Bitcoin per molti partecipanti alla rete. Ad esempio, un minatore non sa esattamente chi sta elaborando le transazioni.

fattura

Il senatore Rob Portman vuole dare un’occhiata più da vicino all’attuale proposta di reprimere l’intera industria delle criptovalute in America. Ha detto che il disegno di legge dovrebbe essere votato dai senatori Tommy, Loomis e Weyden.

In precedenza, Portman si era presentato con un altro senatore progetto di legge Il che metterebbe in difficoltà molti lavoratori del settore. Quindi, questo è un grande passo.

= https://twitter.com/senrobportman/status/1423309129981042696 “data-service=”twitter”>

continente

Con l’aggiunta di Portman e Waren, significa praticamente che (prova di lavoro) I minatori sono protetti. E forse alcuni partiti che costruiscono programmi come i conservatori. Portman ora accetta la proposta dei suoi tre colleghi.

La proposta di Wyden, Lummis e Toomey proteggerà più partecipanti del settore. Ad esempio, considera anche i partecipanti a Bitcoin Lightning Network. Con un po’ di sfortuna, devono anche segnalare (formalmente) tutte le parti da cui elaborano le transazioni, ad esempio, alle autorità fiscali.

Tuttavia, questo non è affatto possibile con questo software. Non hai informazioni su quali transazioni stai elaborando e da chi, almeno non per definizione.

In breve: panico in America. E qualunque cosa pensi degli Stati Uniti, non c’è dubbio che le loro politiche su Bitcoin possono avere implicazioni sul modo in cui le persone interagiscono con esso in tutto il mondo.

= https://twitter.com/jchervinsky/status/1423653965196111872 “data-service=”twitter”>

Commenti

Questo nuovo sviluppo provoca naturalmente molte polemiche. Alcune reazioni dal punto di vista di Bitcoin e criptovaluta:

Brian Armstrong di Coinbase ha espresso il suo sostegno al Primo Emendamento, che includerebbe solo broker e scambi (come Coinbase). Indica che la sua organizzazione è disposta a collaborare. Vede anche il crollo di altre parti dell’industria in America che danneggia la sua casa d’affari.

READ  L'Australia fa causa alla Cina all'OMC per i dazi sulle importazioni di vino | Economia

= https://twitter.com/brian_armstrong/status/1423043554201440257 “data-service=”twitter”>

Anche Elon Musk sta rispondendo agli sviluppi attuali. Crede che il governo non dovrebbe scegliere i vincitori. Dice anche che non c’è motivo di agire in fretta.

= https://twitter.com/elonmusk/status/1423780661639344131 “data-service=”twitter”>

Nick Carter è diventato una figura ben nota in Bitcoin e segue da vicino la situazione. Secondo lui, la descrizione usata dal senatore Warner e Portman è corretta. Proof of Work (minatori) non approvano le transazioni. I miner scelgono solo le transazioni che vogliono elaborare, dopodiché spetta ai nodi verificarlo.

Carter usa un esempio dal mondo dell’oro per illustrare il suo punto: è come confondere l’analisi dell’oro con l’estrazione dell’oro. Sono due cose completamente diverse messe insieme. Semplicemente non è vero.

= https://twitter.com/nic__carter/status/1423446887089283077 “data-service=”twitter”>

Adam Buck è un cypherpunk della vecchia scuola ed è stato menzionato da Satoshi nel documento di lavoro originale di Bitcoin. Usa un bell’esempio per mostrare quanto sia scarsa l’attuale bolletta dell’infrastruttura.

I titolari del contratto e gli altri partecipanti alla rete sono trattati come un broker o uno scambio. Secondo Back, è come avere a che fare con un modem di casa con un autore per tutti i dati che trasmette. Sembra irrealizzabile e poco pratico.

= https://twitter.com/adam3us/status/1423719656293076992 “data-service=”twitter”>

Balaji Srinivasan è qualcuno che approfondisce anche il mondo di “blockchain e token” e bitcoin. Ciò riguarda anche altre reti e iniziative. Di fatto. La versione astratta dell’ordine precedente rende più difficile la vita di ogni detentore di una moneta alternativa in America.

Tuttavia, prevede anche uno scenario apocalittico per bitcoin. È quasi impossibile soddisfare queste linee guida, anche se lo volessi.

L’ultimo passo (proprio come in Cina) è vietare Proof of Work, se le persone vogliono davvero liberarsene.

READ  5 azioni preferite di Mary Lanoy

= https://twitter.com/balajis/status/1423471937318129668 “data-service=”twitter”>

Neeraj Agrawal è coinvolto nel centro valutario. Hanno un obiettivo chiaro: “proteggere le reti blockchain aperte e i diritti di usarle per gli innovatori”. Insieme a molti altri senatori e parti interessate, sperano di fare la differenza e modificare le linee guida.

Sembra che il Segretario del Tesoro degli Stati Uniti stia interferendo con l’attuale stato delle cose. Stava spingendo per togliere dal tavolo la proposta originale di Wyden, Lummis e Toomey.

= https://twitter.com/NeerajKA/status/1423616220348223490 “data-service=”twitter”>

risultato

Il risultato non è ancora chiaro. Ovviamente, questo è appena iniziato. L’attacco è stato lanciato. Vari gruppi di pressione e altre persone del settore stanno facendo tutto il possibile per fare la differenza nelle regole.

D’altra parte, con la ‘controparte’, ci sono molte organizzazioni e influencer che vorrebbero uccidere, o almeno danneggiare seriamente, l’industria attorno a bitcoin.

Bitcoin è stato lanciato come un’idea/protocollo per attaccare lo status quo e renderlo meno rilevante. Questa battaglia è sfuggente e non sarà vinta facilmente.