QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

LIVE: Hindley sarà il primo australiano in assoluto a vincere un Giro? Cort Nielsen risparmia tempo obiettivo | Giro d’Italia 2022

Giro d’Italia: 21a tappa

Cronometro unico Cronometro unicoasciutto 17Centigradodistanza: dopo 17.4 quanto
la tua posizione 14:00: Verona 17:10: Verona

Lui vive

1017.4

Dopo aver cambiato la forza di gIeri il Giro è caduto oggi nell’ultima piega. All’inizio della cronometro finale di 17 chilometri, Jay Hindley batte Richard Carapaz a 1’25 pollici. Questo dovrebbe essere sufficiente in linea di principio, ma la prova del tempo non è una prerogativa degli australiani.

  1. 15 ore 29. Van der Boyle in cerca di un secondo? Van der Poel è pronto. Questa volta ha fatto del processo un bersaglio. Vincerà anche l’ultima tappa dopo la prima? †
  2. Alle 15:27 Sobrero ha scavalcato Alioti, partito un minuto prima. Il campione italiano accelera. Tra pochi minuti partirà anche Van der Poel. †
  3. 15 h 22. Anche Jos van Emden non è all’altezza. Il Jumbo-Visma di oggi non vincerà la sua terza tappa. Oppure Voss avrebbe dovuto sorprendere prima. †
  4. 15 20. Matteo Sobrero, campione italiano a cronometro, ha iniziato la sua missione. La prima volta che ha provato questo Giro si è piazzato quarto. Può fare di meglio? †
  5. 15:00. 4 pm. Cort Nielsen sul sedile caldo. Nuova cima: Magnus Cort Nielsen è il più veloce al momento. Sgranocchi 6 secondi del tempo di Hepburn. Affini ha fatto meglio la seconda parte, ma è a 12 secondi da Cort Nielsen. †
  6. Le tre del pomeriggio 14. Thomas de Jandt. Lui stesso ha notato che non era rimasto molto nel serbatoio, ma eravamo comunque curiosi dell’esperienza temporale di De Gendt. Se ha una giornata “De Gendt”, può andare lontano. †
  7. 15:00 11. Avene ci sta provando. Rischia di atterrare e anche di fare un piccolo passo falso. Curioso dove finisce. †
  8. Sono le 15:00 08. Kurt Nielsen è forte. C’è Magnus Cort Nielsen. Il multiplayer danese ha ridotto di 6 secondi il tempo parziale di Hepburn. †
  9. Avene è più lento di Hepburn. Avene non verrà a Hepburn in questo momento. Ha registrato il secondo tempo parziale più veloce ed è 14 secondi più lento dell’australiano. & nbsp; † 3 dC 03.
  10. 15 ora 01. Interessante mezz’ora. Ci aspettiamo una serie di sviluppi interessanti nella prossima mezz’ora. Prima di tutto, non vediamo l’ora di concludere con Affini e Van Emden. & nbsp; Inoltre, è stato anche il turno di De Gendt a partire da un quarto d’ora. Pochi minuti dopo seguiva Sobrero e alle 15:31 era la volta di Van der Poel. †
  11. 14:00 57. Marcatore Hepburn. Voilà, Hepburn ha continuato a seguire le sue orme verso il raggiungimento. Ha fatto segnare il miglior tempo finora: 23’48”. Più di un minuto meglio di Van den Berg.
  12. 14 ore 54. In questo momento, nessuno arriverà al traguardo di Van den Berg, ma Michael Hepburn è sulla buona strada. Sul punto intermedio è più veloce dell’olandese di almeno 49″.
  13. 14 52. Edoardo Affini. Edoardo Affini è pronto. Il simpatico italiano ha fatto impressione in questo Giro. Oggi mette la ciliegina sulla torta? †
  14. Ore 14:47 Tobias Ludvigsson ha iniziato. Lo svedese è anche un contendente per una bella lista. Non vedo l’ora di iniziare anche Edoardo Affini tra 5 minuti. Non molto tempo dopo, anche Jos Van Emden iniziò la sua cronometro. †
  15. 14:00 44. Arnaud Demarie vince la maglia dei punti. entrò Dimari. Può guardare indietro a un Giro di grande successo. Tre vittorie a tappe e la maglia dei punti è il trofeo. †
  16. Sono le 14:40. Il campione americano decolla. Lawson Craddock è l’uomo che si assicurerà la vittoria per la prima volta? Inizia con una bella maglietta da campione americano e sembra emozionato. †
READ  L'inizio del "processo sex tape" contro Benzema: qual è il problema? | Sezione Primera