QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

LIVE: Lo Standard si esibisce grazie a un gol goffo dopo un primo tempo ricco di azione | Jupiler Pro League 2021/2022

  1. 45+3′ – Autogol – Emmanuel Agbadou (1-0)
  2. 16′ – Giallo – Nicholas Raskin
  1. 66′ – Verv. Selim Amallah di Denis Dragos
  2. 61′ – Vero. Julian Ngoy Bab Kita siberiano
  3. 54′ – Jill – Conan Ndry

Luka Elsner sta ancora aspettando la sua prima vittoria in campionato come allenatore dei record. Dopo quattro pareggi, stasera farà un altro tentativo contro l’Eupen, che è sceso dalla vetta della classifica dopo 1 su 12.

  1. Secondo tempo, minuto 66. Sostituzione in Standard, Denis Dragos Dakhla, Salim Amal Allah
  2. Secondo tempo, min 64. Lo Standard rallenta ancora e chiama Eupen per proseguire, ma gli ospiti non stanno facendo molto con il possesso palla al momento. .
  3. Secondo tempo, minuto 61. Sostituzione in Eupen Cup, dentro Keita siberiano, fuori Julian Ngoy
  4. Secondo tempo, minuto 57. Quasi Dussenne! Yubin scappa di nuovo dal secondo gol. Dossen ha fatto un ottimo passaggio su calcio d’angolo di Secket, ma ha annuito con la palla sfiorata. .
  5. Il secondo tempo, minuto 55. Agbado alla pistola. Agbadou vuole che il suo gol esploda con un gran tiro dalla distanza. C’è un po’ di torsione nel tiro e la palla si allarga di poco. .
  6. Cartellino giallo per Konan Nederi, giocatore Kass Yobin, secondo tempo, 54′
  7. No. 2-0 Madre di Dio. Standard moltiplica le uova in questo modo dopo il punteggio. Um Allah può tirare da fuori area di rigore, ma il suo tiro si spegne in fondo al palo. . Secondo tempo, 48° minuto.
  8. Il secondo tempo, al 47. Ottimo avvio di Eupen: Peters si libera medialmente davanti alla porta, il suo tiro sbaglia l’area di rigore. .
  9. Il secondo tempo, il minuto 46. Il secondo tempo. Op Vergoote ha iniziato il secondo tempo. Nel primo tempo non sono state effettuate sostituzioni. .
  10. Il secondo tempo, al 46′, la partita è iniziata
  11. Il primo tempo, al 49′, la partita è finita
  12. Primo tempo, minuto 48. Riposo. Un po’ di tregua dopo un primo tempo strano, interrotto per dieci minuti da bagliori in campo e da una strana conclusione con un gol molto maldestro di Agbadou. .
  13. Ongol nel primo tempo, al 48′ di Emmanuel Agbadou dello Standard. 1, 0.
  14. Primo tempo, 47′ Agbadou con un goffo gol speciale! Che strano finale per questo primo tempo. Agbadou vuole infilare di petto una palla innocua nel suo portiere, ma è così che usa la frustata nella propria rete: 1-0 per lo Standard. .
  15. Il primo tempo, minuto 44. Dall’intervallo, il criterio principale è stato chi ha causato una minaccia. Secket è la fine di una grande formazione, calcia la palla nella rete laterale. .
  16. Il primo tempo, minuto 38. Più pressione dallo Standard. Noureddine ha le mani impegnate con un cross tagliente di Skeet e un tiro di Amal. .
  17. Primo tempo, minuto 37. Klaus sbaglia 1-0. Nkounkou manda un passaggio superbo nelle retrovie della difesa, che è perfetto per Klaus. Dovrebbe segnare, ma vede il suo tiro alla gamba di Noureddine allargarsi. .
  18. Primo tempo, minuto 36. Il sostituto di Bodart sta facendo un ottimo lavoro finora. Steve Winants su Radio 1.
  19. Primo tempo, minuto 34. Hinkennet in punta di piedi. Lo standard non inizia molto con il calcio d’angolo. Al contrario, Eupen esplose rapidamente e mise N’Dri in posizione. Calci tra le dita dei piedi di Henkinet. .
READ  "Brian Heinen può fare anche Former, ma non lo mettiamo sui social" | Jupiler Pro League