QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Live Parigi-Roubaix: Van der Poel e Van Aert non si avvicinano al metro | Parigi – Rubix 2022

    distacco

    1. Matteo van der PolM
    2. Wout van AertBEL
    3. Casper AsgrenPino
    scaricato

    1. Matteo van der PolM
    2. Wout van AertBEL
    3. Casper AsgrenPino

Dopo l’eroica edizione della pioggia dell’anno scorso, la 119a edizione della Parigi-Roubaix di quest’anno sarà una gara asciutta. Asciutti o bagnati, 55 chilometri di ciottoli, distribuiti su 30 sezioni di ciottoli, offrono sempre uno spettacolo fantastico. Segui il corso da vicino qui e guarda il live streaming dalle 13:30.

  1. Troisville a Inchy. Dopo quasi due ore di gara, si torna a casa: ed eccoci alle prime pietre della giornata. degustazione! † 13:00 12.
  2. 13 ore 08. Le rocce possono iniziare altri 5 chilometri. Quindi otteniamo un percorso su due fronti. Esplodi subito alle prime serie? Van Aert ora guida il volante Van der Poel. & nbsp; †
  3. 13h 04. Pubblicato principalmente da Ineos, Sheffield, Turner, Roy, Whorf. In Quick Step-Alpha Vinyl, Declercq, Ballerini e Steimle sono le formiche operaie. & nbsp; †
  4. 13 ore. Peloton 1. 70 passeggeri: Ineos Grenadiers (7), Quick Step-Alpha Vinyl (6), TotalEnergies (6), Jumbo-Visma (3) e anche Gilbert, Mohoric e Politt (sono tornati nel frattempo). & nbsp; †
  5. 12 mezzogiorno 58. Il regista francese prende di mira Mathieu van der Poel. Cosa sta succedendo nel suo tubo adesso? Dovrebbe esserci un’esplosione presto, perché non vuoi lasciare che i ciclisti di velocità brevettati come Lambert e Jana giochino con la taglia da 1’16 pollici per troppo tempo. & nbsp;
  6. 12 ore 55. Altri 176 km. Dopo 15 chilometri, tagliamo i primi selciati. In testa, Nils Polit è caduto a causa di un problema meccanico. Peccato per il tedesco di Bora Hansgrohe. & nbsp; †
  7. 12:00 51. Con un po’ di esagerazione si può dire che il gruppo con gli estranei si è allontanato dal gruppo con i favoriti. In questa prima parte, molti ragazzi ridono delle loro mani: per gli uomini Eneos e per i lupi devastanti come Lambert, Senchal e Steppar, questo è uno scenario da sogno. & nbsp; †
  8. 12 Ore 49. Davanti Mike Teunissen, Edoardo Affini e Timo Roosen, ci sono altre tre guardie per Wout van Aert, ma il campione belga sta correndo un po’ con una resa. & nbsp; Dalla tonalità preferita, vediamo anche Matej Mohorek, Philip Gilbert e Danielle Os. †
  9. 12:47 Trek-Segafredo, Alpsin-Phoenix e Groupama-FDJ al secondo posto, davanti Ineos Grenadiers e Quick Step-Alpha Vinyl continuano a guidare. Che delizioso brunch pasquale! †
  10. 12 ore 44. Van der Paul non ha ancora sacrificato tutti i suoi maschi. Potrebbe essere in attesa di raggiungere le pietre. Van Aert guarda tutto qualche piano più in basso. Non fa nessuna mossa per far lavorare i ragazzi. & nbsp; †
  11. 12:00 42. A causa della visita dei mezzi di appoggio, c’è tempo per prendere alcune provviste. Di conseguenza, il tempo rallenta un po’, anche se non si nota la differenza. Questo è limitato: 1’15”.
  12. 12 mezzogiorno 40. Non certo con noi: Van der Paul, Merler, Van Aert, Laporte, Pedersen, Stoen, Asgren, Campinarts, Christoph, Kong, Van Avermaet.
  13. 12 ore 39.
  14. 12:00 37. I veicoli di supporto superano il gruppo Van der Poel. I suoi compagni di squadra e i ragazzi di Pedersen lavorano lì. Comunque, saremo presto al nostro primo carico di pietre. & nbsp; †
  15. 12 mezzogiorno 35. Ancien mangerà Philip Gilbert con il primo turno. È nel primo plotone. Lì, Filippo Gana distribuisce le istruzioni. & nbsp; †
  16. 12:00 33. Quick Step-Alpha Vinyl torna in azione con Ineos Grenadiers. Le due squadre annusano la loro occasione. Possono ingannare Wout van Aert e Mathieu van der Poel. & nbsp; †
  17. Sono le 12:00 e 30.
  18. 12 mezzogiorno 29. Ineos Granatieri. Poco meno di un’ora dopo, Ineos Grenadiers realizzò un colpo di stato. Non era un classico festival dei fan, ma su una pista lunga con più o meno vento nel padiglione, molto di questo campo era molto in giro. Ora sono rimasti con le pere al forno. & nbsp; †
  19. Dodici ore e 28 minuti sulla seconda buca, la pressione è sulle spalle di Alpecin-Fenix. Wout van Aert è ancora in coda. & nbsp; Ultima impostazione del tempo: 1’13”.
READ  Van Aert spera di ottenere una maglia gialla al Tour: "Every Rider's Dream" Journey