QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

LIVESTREAM Vuelta: leader della collezione su larga scala con i belgi, Jean Polanc punta al rosso | Vuelta a Espana 2021

    1. Diego Camargo (COLE)
    2. Danni Vanhoek (carino – buono)
    3. Chris Hamilton (la fine)
    4. Michael Storer (la fine)
    5. Felix Groschartner (l’Est)
    6. Jack Haig (la fine)
    7. Seb Kos (contro)
    8. Kenny Ellsund (a partire dal)
    9. Gorka Izagiri (Spa)
    10. Martin Tusfield (Ned)
    11. Steve domani (carino – buono)
    12. Andrei Zeets (Kaz)
    13. Simone Petelli (ITA)
    14. Andreas Kron (Il)
    15. Fernando Barcellona (Spa)
    16. Carlos Verona (Spa)
    17. Pavel Sivakov (russi)
    18. Nelson Oliveira (di)
    19. Stan Deolph (carino – buono)
    20. Alex Arranborough (Spa)
    21. Gesù Herrada (Spa)
    22. Lawson Craddock (contro)
    23. Bardet Romano (a partire dal)
    24. Matteo Trentin (ITA)
    25. Jay Fine (la fine)
    26. Jean Polanc (SLO)
    Gruppo leader

    1. Diego Camargo (COLE)
    2. Danni Vanhoek (carino – buono)
    3. Chris Hamilton (la fine)
    4. Michael Storer (la fine)
    5. Felix Groschartner (l’Est)
    6. Jack Haig (la fine)
    7. Seb Kos (contro)
    8. Kenny Ellsund (a partire dal)
    9. Gorka Izagiri (Spa)
    10. Martin Tusfield (Ned)
    11. Steve domani (carino – buono)
    12. Andrei Zeets (Kaz)
    13. Simone Petelli (ITA)
    14. Andreas Kron (Il)
    15. Fernando Barcellona (Spa)
    16. Carlos Verona (Spa)
    17. Pavel Sivakov (russi)
    18. Nelson Oliveira (di)
    19. Stan Deolph (carino – buono)
    20. Alex Arranborough (Spa)
    21. Gesù Herrada (Spa)
    22. Lawson Craddock (contro)
    23. Bardet Romano (a partire dal)
    24. Matteo Trentin (ITA)
    25. Jay Fine (la fine)
    26. Jean Polanc (SLO)

    gruppo

Lunedì scorso, i corridori della Vuelta su Picon Blanco si erano già presentati con il loro primo arrivo in salita, ma oggi la tappa 7 offre la prima tappa di montagna completa. Primoz Roglic nasce come azienda leader nello scramble. La trasmissione su One e il nostro live streaming inizieranno intorno alle 15:15.

Guarda la Vuelta:

  1. 16:00 11. Nel DSM, ora vediamo solo volti sorridenti, anche se c’è molto rumore all’interno della squadra. Hanno 4 passeggeri a bordo qui. Romain Bardet deve essere l’asso. & nbsp; .
  2. 16:00 07. Chi abbiamo già perso? Bouchard, Arensman e Lastra sono tornati nel branco. & nbsp; .
  3. 16:00 05. I due gruppi si adattano l’uno all’altro. Se Trentin preferisce una pausa relativa, anche Gesink e Oomen si lasciano andare. Le probabilità di fuggitivi stanno aumentando notevolmente. & nbsp; .
  4. 16:00 03. Cosa offrirà il resto di questo viaggio? Mentre il progresso cresce di circa 4 minuti, altre 3 salite aspettano i corridori. Il centro di gravità segue alla fine della giornata. & nbsp; .
  5. 15 ore 59. 60 chilometri da percorrere. La partita è chiusa da tempo. Trentin si muove ancora tra cielo e terra nel lavoro di Polanc. A molti altri candidati piace che ciò accada e si lasciano sfuggire. & nbsp; .
  6. Scheda di assegnazione. Era già appeso alla gomma durante il primo chilometro di salita: Hugh Carthy (EF), terzo l’anno scorso e vincitore di Angliru, lascia la Vuelta. . 15 ore 56.
  7. 15:53 ​​Presto passeremo alla tela. A causa degli eventi che si stanno svolgendo in Afghanistan, la Vuelta on One presto lascerà il posto a Extra Journaal. Ti terremo aggiornato quando dovrai aggiornare questa pagina per ricevere la menzione da Canvas. & nbsp; .
  8. 15:00 52. È Trentin (e uno scorpione del DSM) contro Gesink e Oomen. Il divario è stimato a 3’30”. nbsp;.
  9. 15 ore 48. Il gruppo dei leader si indebolisce sempre di più: Bouchard si mette nei guai sorprendentemente velocemente. Il francese è stato il re della montagna al Giro questa primavera e un po’ alla Vuelta nel 2019, ma il 29° posto in classifica comincia già ad ansimare. .
  10. Puerto de Tudones (3/6). Chi ha davvero messo gli occhi sulla t-shirt Mountain? Non c’è nessuno in piedi e che rivendica costantemente punti. Ora è Bolan per Bardet. . ore 15 44.
  11. Il gruppo di testa la canta fino alla fine? ore 15 44.
  12. 15:00 41. In breve. 29 capitani, 3 belgi: Vanhoek, Krass, Duolf vogliono accaparrarsi la maglia rossa: Polanc, Groschartner, Haig, Koss, Bouchard ed Elsund Pollan quasi corrono in rosso Jumbo Visma Mint Peloton, ma non dice no a un nuovo leader.
  13. 15 ore 40. Mi aspetto che questo gruppo di testa crolli prima dell’inizio dell’ultima salita. . Jose Dekoere.
  14. velocità media. Abbiamo già tolto molti altimetri, ma la media è ancora piatta: 37,4 km/h dopo due ore. . 15 ore 39.
  15. ore 15 37. Trentin vede finalmente una ruota posteriore: DSM avanza. Anche questo è saggio, perché hanno almeno 5 ragazzi che cercano il tesoro. & nbsp; .
  16. Ore 1535. A margine della terza salita di giornata, il vantaggio non è ancora rassicurante per i leader, anche se possono contare sulla buona volontà di Jumbo-Visma. & nbsp; .
  17. 15 ore 33. Possiamo comprendere l’inganno di Jose de Coeur. Quasi la metà del campo è venuta a vedere cosa c’è sul bancone, ma tutti i leader stanno giocando a nascondino. Tuttavia, la squadra di Primoz Roglic ha un piccolo surplus in termini di manodopera. .
  18. 2’49”. Anche se Trentin non chiede educatamente nemmeno una presa, i fuggitivi e il gruppo sono rimasti sull’altalena per circa 3 minuti.
  19. 15h 22. Jumbo-Visma – insieme a Gesink, Oomen e Kruijswijk – dovrebbe guidare il gruppo, ma puoi già sentire che stanno dando un colore rosso a Polan oa uno degli altri fuggitivi. “Tuttavia, mi sarebbe piaciuto vedere i residenti di questo gruppo principale”, José De Cauwer analizza la composizione. “Mi riferisco ai piloti che possono giocare in classifica fino all’ultima giornata”. .
READ  Bearshot non può più correggere la posizione storta e...