QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’obesità è spesso trasmessa da madre in figlia.  E i padri e i figli?

L’obesità è spesso trasmessa da madre in figlia. E i padri e i figli?

L’obesità è una malattia familiare? In parte sì, ma non del tutto. Un nuovo studio britannico mostra che le figlie hanno maggiori probabilità di essere pericolosamente in sovrappeso se la madre è obesa, ma i figli non lo sono.

Questo effetto inizia davvero quando i bambini sono molto piccoli. ricercatori Università di Southampton Misura il BMI, la massa muscolare e il grasso corporeo di 240 bambini e dei loro genitori. Lo hanno fatto quando i bambini avevano 4 anni, quando avevano 6-7 anni e quando avevano 8 o 9 anni. E inquietante, ma vero: circa 6 anni fa, le figlie avevano lo stesso BMI e la stessa massa grassa delle loro madri. Questo non era il caso dei figli. Inoltre, non c’era alcuna associazione con il peso del padre.

Natura o cura?
Come sia possibile, i ricercatori non sono ancora del tutto sicuri. Si potrebbe pensare che i geni svolgano un ruolo o, naturalmente, il modello alimentare: i bambini di questa età mangiano ciò che dicono loro i genitori. Ma questo non spiega perché non ci fosse alcuna relazione tra il BMI di figli e madri o figlie e padri.

“Nel Regno Unito, le madri trascorrono ancora più tempo con i loro figli piccoli rispetto ai padri. Pertanto, potrebbe avere un impatto maggiore sulla dieta e sull’esercizio fisico”, ha affermato la ricercatrice capo Rebecca Moon. saintias. “Ma possono esserci anche effetti prenatali. È stato dimostrato in precedenza che i fattori dello stile di vita e la dieta materna influenzano i feti maschi e femmine in modo diverso, e ci sono differenze fondamentali nel tessuto adiposo negli uomini e nelle donne che possono spiegare questa differenza”. Quindi questo aumento del rischio di obesità potrebbe effettivamente aver avuto origine nell’utero, ma Moon sottolinea che sono necessarie ulteriori ricerche per confermarlo.

READ  Trattamento di ricostruzione mammaria mini-invasiva dopo lo studio UMC+ di Maastricht

ho bisogno di aiuto
Per ora, crede che dovrebbe essere dato più aiuto per insegnare alle famiglie come vivere in modo più sano, sia prima che durante la gravidanza. Questo studio mostra che le figlie di madri obese o con molto grasso corporeo corrono un rischio maggiore di essere in sovrappeso. Quindi dobbiamo iniziare molto presto nella vita per aiutare a controllare il peso corporeo e la percentuale di grasso, soprattutto nelle ragazze figlie di madri obese. Dobbiamo aiutare queste famiglie a vivere una vita più sana prima che una donna rimanga incinta per ridurre il rischio che i loro figli siano in sovrappeso”. Suggerisce che ai genitori dovrebbe essere insegnato come mangiare sano e fare abbastanza esercizio fisico.

più dell’indice di massa corporea
IL studio britannico Il ricercatore è stato in grado di determinare la trasmissione dell’obesità da madre a figlio in modo più accurato rispetto agli studi precedenti. “Questo è il primo studio in cui viene misurata anche la composizione corporea dei genitori e dei loro figli. Questo crea un buon quadro del grasso corporeo, dei muscoli e delle ossa. In altri paesi, la ricerca è già stata fatta utilizzando solo il BMI, ma questo non è sempre un buon indicatore della percentuale di grasso corporeo.

Numeri
L’importanza di affrontare il sovrappeso e l’obesità nelle prime fasi della vita sta diventando evidente Dai numeri della CBS. L’anno scorso, più della metà della popolazione olandese adulta era in sovrappeso. Più del 15 per cento sono obesi. Questo numero è aumentato in modo significativo. Nel 1990, solo un olandese su tre era in sovrappeso. Anche Aumento di peso nei bambini aumenta nel lungo termine. L’anno scorso, l’11,5% dei bambini dai 4 ai 12 anni era in sovrappeso. Il 3,4% di loro è obeso.

READ  Il passato e il futuro Alzheimer Café Oisterwijk

Rottura della catena
I bambini in sovrappeso corrono un rischio maggiore di essere in sovrappeso fino all’età adulta. Poi diventano madri obese che trasferiscono il peso extra alle loro figlie. Questo crea una situazione che viene trasmessa di generazione in generazione. E non dobbiamo dirti quanto l’eccesso di peso influisce sulla tua salute. Aumenta il rischio di diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari e cancro al colon. Quindi è importante spezzare la catena. Ed è meglio farlo in tenera età.