QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

L’ortodontista Nicola Marco: “È molto più che mettere l’apparecchio ortodontico”

Nicola Marco, un ortodontista presso la Van Asperen Dentistry di Bolsward: “Molte persone pensano: ‘Oh, specialista, questo mi costerà un sacco di soldi’. Non è assolutamente vero”, Marco ha prima rimosso il pregiudizio. “Dato che viene fatta una buona diagnosi, potrebbe effettivamente essere più utile”.

discorso mediatico

Iniziamo sempre con una conversazione utile con il paziente. Qual è lo stato attuale dei denti e quali sono i desideri? Ciò è necessario per informare il paziente sulle diverse opzioni e per determinare il corretto piano di trattamento. Marco: “In alcuni casi è necessario avere un consulto ospedaliero, perché bisogna risolverlo in modo multidisciplinare. Questo è sicuramente possibile in Van Asperen Dentistry a causa delle diverse specialità dentali di cui disponiamo. In caso di dubbio o vuoi sapere cosa è possibile, chiedi un consulto. Puoi anche andare qui senza un rinvio. Molte cose diventano chiare al paziente in questa prima conversazione informativa. “

Più fiducia

Le parentesi graffe non sono più appannaggio dei bambini. Non è che se avevi l’apparecchio da bambino, non ne avrai mai più bisogno. L’aspetto estetico può essere un motivo per scegliere l’ortodonzia. L’obiettivo principale di un ortodontista è la salute dei denti. Marco: “Guardiamo alla posizione dei denti e alla loro funzione. L’apparecchio ortodontico per gli adulti non è più un tabù. È quasi una tendenza, un accessorio per migliorarsi. Non solo visivamente, ma anche funzionalmente. Certo che lo è anche vero che se hai denti belli e puliti, avrai anche più fiducia in te stesso. Quante persone là fuori non osano ridere o trattenere la bocca per via dei loro denti? Soprattutto quando si scattano foto. ”

READ  37 gradi non sono più la temperatura corporea 'normale': 'obsoleta'

parentesi graffe chiare

Il tempo non si è fermato in termini di composizione, materiale e forma degli archi. Oltre alla tradizionale parentesi a blocchi, ci sono più opzioni, come il calendario. Questo è un moderno scivolo trasparente, che può essere paragonato al meglio con un coperchio. A volte devi guardare due volte per vedere se qualcuno ha l’apparecchio. Questa persona è spesso scelta dagli adulti.

modello

Dalla conversazione utile alla chiusura con un assegno in seguito, il processo richiede da mezzo a due anni e mezzo. Marco: “Una volta che un paziente ha terminato il trattamento, può indossare l’apparecchio notturno. Se lo indossi, puoi essere sicuro di mantenere la posizione dei denti. L’apparecchio notturno dovrebbe far parte della routine della buonanotte, così come lavarsi i denti e applicando la crema sul viso. “Non deve venire ogni sera dopo due anni, ma ti consigliamo due o tre volte a settimana. Quindi hai le maggiori possibilità di avere bei denti”.

In conclusione, un ortodontista comprensivo ha in serbo una bella metafora: “Le piante possono fare grandi cose, ma a volte pendono un po’. Quindi hai bisogno di un bastoncino. Ecco come dovresti vedere gli apparecchi ortodontici. Come supporto per una bella, risultato salutare”.

multidisciplinare

Van Asperen Dentistry si trova su Snekerstraat, ai margini di Bolsward. L’edificio della formazione è moderno e costruito appositamente, con ampio parcheggio e una bellissima piscina. Il banco della reception si trova nella lobby con un’area salotto, un tavolo da lettura e tavoli in piedi. Le sale di formazione professionale sono spaziose e hanno una deliziosa arte murale. Oltre all’ortodontista Nicola Marco, Van Asperen Dentistry si avvale anche di specialisti riconosciuti in endodonzia (trattamenti canalari) e implantologia. Infermieri dentali pediatrici, dentisti e igienisti dentali lavorano a stretto contatto. Tutto per bocche sane e belle. In parte a causa delle numerose specialità, il bacino di utenza di Van Asperen Dentistry è più grande del comune in cui si trova e anche i pazienti provenienti da fuori provincia sanno dove trovare la clinica.

READ  Dexmedetomidina e aumento del rischio di morte nei pazienti in terapia intensiva

Testo e foto: Richard de Jong