QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Louis Vervaeck: “Mi rendo conto che la classifica sta diventando più difficile”. Jiro

Sabato mattina Louis Vervaeck era ancora quinto in classifica, ma dopo due round difficili il belga è scivolato da Albicin-Phoenix al 14 ° posto. Vervaeke, ad esempio, ha perso 25 secondi nell’ultima non difficile salita di sabato.

“Non era il mio sabato”, spiega Vervaeke. “All’inizio del volo sono stato coinvolto in una collisione nel gruppo. Non c’era illuminazione nel tunnel per 200 metri, il che ha causato il panico nel gruppo”.

“All’improvviso ero a terra e ho avuto un dolore alla schiena e all’anca. Di solito non era un problema, ma in quella salita finale ero dietro un altro ostacolo e ho comunque perso tempo”.

“Domenica è stata una fase difficile. È stato abbastanza positivo per me, perché devo prenderlo da una gara difficile. Speravo di finire un po ‘meglio nel tratto sterrato, ma purtroppo ho eliminato l’ultimo chilometro. perché Un po ‘di delusione. “

“Non è stata una brutta giornata, ma mi rendo conto che la classifica sta diventando più difficile”. Quindi, la scelta si impone. “Devo decidere urgentemente se continuerò a lottare per i primi 15 in classifica o se vincerò una tappa. Ho davvero la sensazione che con queste condizioni e il volo giusto posso vincere una tappa Qui.”

READ  L'efficienza porta l'Eupen ancora una volta in testa al fianco del Club Brugge | Jupiler Pro League 2021/2022