QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Lucinda Brand si incorona regina del castello di Namur | Coppa del mondo di ciclismo (donne) 2021

Il giorno dopo il suo secondo posto a Rucphen, Lucinda Brand ha formato per la quarta volta la World Cup Cross a Namur. Il campione del mondo è stato in testa dall’inizio alla fine. Denis Betsima si è dovuto accontentare del secondo posto.

Attraversare la Coppa del Mondo lungo i lati del castello di Namur è sempre una bella cosa. Non è stato diverso quest’anno.

Dopo un forte inizio da Lucinda Brand, il vestito è stato presto messo su una lunga striscia. I disaccordi sono cresciuti molto rapidamente. Solo Denis Betsima e Bey Peters hanno potuto seguire il percorso del campione del mondo.

Il marchio è riuscito a perdere tutti i suoi beni sulla pista paludosa. Nel round di apertura, non aveva intenzione di aspettare il supporto. L’olandese ha dato il massimo e Betsima ha dovuto lasciare un gap di una quindicina di secondi.

Betsema non si è arreso. A causa, tra l’altro, della piccola caduta di Brand, l’olandese ha mantenuto le orme del campione del mondo. Ma nel momento in cui ha visto la giacca bianca da lontano, Brand si è voltato di nuovo da lei a un ritmo omicida.

Quindi sono 4 di fila per Lucinda Brand a Namur. Proprio come negli ultimi anni, ha impressionato nella Coppa del Mondo Crossover. Sempre in classifica, ha consolidato il suo vantaggio sul primo inseguitore, Denis Betsima.

Il marchio si sta precipitando nel round di apertura a Namur e Betsima sta cercando di seguire l’esempio

Betsema e Pieterse inseguono lo scivolo, e il marchio si allontana un po’

Il marchio non si mette più nei guai nell’ultimo round e vince a Namur

Brand: “Parcours e Betsema mi sfidano davvero”

Lucinda Marca: “Sono stato molto sfidato, non solo dal percorso, ma anche da Dennis che era molto forte. Il percorso mi ha costretto a commettere errori, il che lo ha reso emozionante”.

“Il fango e la ghiaia spessi rendevano difficile entrare nei pedali automatici. Poteva sembrare che avessi tutto sotto controllo, ma sicuramente non lo ero.”

Dennis Betsima: “Era frustrante non riuscire a colmare il divario. È stata dura e ogni volta che mi sono avvicinato Lucinda è scappata di nuovo. In alcune corsie ho recuperato dei secondi, ma è stata di nuovo più veloce in discesa. Sfortunatamente…”

Buck Peters: “Ho capito subito che Brand e Betsema stavano guidando un po’ più veloci di me. Fortunatamente ero già molto avanti rispetto agli altri sin dall’inizio. Era difficile mantenere quel vantaggio”.

“Ho dovuto scendere alcune volte in discesa, ma è stato così anche per la concorrenza. Nel complesso sono molto soddisfatto”.

Brand: “E’ stato molto difficile restare lucidi oggi”

  1. 14 ore 34. Puck Pieterse è molto contento del suo terzo posto. Subito dietro di lei, Wim van Impel e Carmen Alvardo corrono per il quarto posto. Il giovane Van Impel eclissa l’esperto ex campione del mondo. .
  2. 14 ore 33 partita finita
  3. 14h 33. Brand non ha più problemi nel round finale e vince a Namur.

    Il marchio non si mette più nei guai nell’ultimo round e vince a Namur

  4. 14:30 Alvarado infila il naso nella finestra. Supera Wim Van Impel per mettere 4..
  5. 14:30 Sei ancora eccitato? Il marchio sta commettendo un altro errore. Avvicinati al suo pedale e perdi qualche secondo. Betsema reagisce e imposta l’accelerazione terminale. .
  6. 14:00 28. Il marchio vuole finire da solo. Lucinda Brand vuole guidare da sola fino al traguardo. Betsima non è più visibile nei suoi immediati dintorni. No. 4 in esecuzione a Namur chiama. .
  7. Il fuoco perde secondi nella trappola. Un altro errore del marchio, ancora una volta ho perso qualche secondo. Tuttavia, gli olandesi non si lasciano toccare dal cuore, dato che ha iniziato una corsa veloce per correre di nuovo. . 14 ore 22.
  8. 14 ore 19. Il marchio approfondisce la voragine, e la molla di Betsema sembra rotta. .
  9. Colpa di marca, senza troppi problemi. 14:00 17.
  10. 14 ore 15. 8 diventa di nuovo 18 secondi. Il lavoro del carnefice attraverso i corridoi ripaga del marchio. Gli olandesi hanno aumentato il loro vantaggio su Bitsima a 18 secondi. .
  11. Il fuoco deve essere spento. Lucinda Brand perde l’equilibrio e deve puntare i piedi quando sorpassa un doppio pilota. . 14 ore 14.
  12. 14:00 14. Un piccolo errore di Brand, anche Van Impel è caduto a terra.

    Un piccolo errore di Brand, anche Van Empel va sulla Terra

  13. 14:00 12. Betsima è in agguato nell’angolo. Denis Betsima Saab. Gli olandesi non si arrendono e cercano di compensare centimetro per centimetro il campione del mondo. Riesci a colmare il divario? .
  14. Betsema non si arrende ancora all’inseguimento. 14:00 11:00
  15. 14:00 08. Non è ancora finita? Betsema continua a fare pressione su Brand al terzo turno.

    Non ancora finito? Betsema continua a mettere pressione su Brand nel terzo turno

  16. Betsema si è fermato a 15 secondi. Denis Betsima guida allo stesso ritmo di Brand. Garantisce la permanenza del piombo per 15 secondi. Puck Pieterse si è fermato a 45 secondi. . 14 ore 06.
  17. 14:00 05. Le donne stanno faticando su una pista molto difficile a Namur, dovendo scendere sempre di più dalle loro moto. .
  18. Alle due sui pendii paludosi, Lucinda Brand fa fatica a restare dritta. Il campione del mondo vacilla, ma resta dritto. Sullo sfondo, Betsema sta facendo tutto ciò che è in suo potere per colmare il divario. .
  19. 13:00 57. Brucia da solo. Dopo il secondo round, Brand aveva un vantaggio di 13 secondi. .
READ  Simon Mignolet lascia il ritiro dei Red Devils e il quarto portiere Matz Sells gioca contro il Burkina Faso