QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

macOS Sonoma ottiene diverse nuove funzionalità iOS

macOS Sonoma ottiene diverse nuove funzionalità iOS

L’ultima versione di macOS, la versione 14, si chiama Sonoma. Diverse nuove funzionalità iOS arriveranno anche su macOS, oltre a un nuovo sfondo per screensaver ibrido.

Come ogni anno, il CEO di Apple Craig Federighi ha rilasciato un big bang sul nome del sistema operativo, che negli ultimi anni ha preso il nome da luoghi speciali nella natura dello stato di origine di Apple, la California. Dopo località come Yosemite, Mojave e Ventura l’anno scorso, è stata scelta Sonoma, che prende il nome dalla famosa regione vinicola dello stato.

carta da parati e widget

Nuovi sono i salvaschermi video su macOS. Sono proprio come i salvaschermi che si trovano su Apple TV, con immagini naturali fantastiche. Quando gli utenti riprendono, lo screensaver non lampeggia, ma si blocca sullo sfondo.

Gli utenti possono ora posizionare i widget anche sul desktop. Può essere installato a parete. E anche i gadget sul tuo iPhone possono essere inseriti anche sul tuo Mac senza installazione. Quando apri una finestra, gli elementi dell’interfaccia utente sul desktop sono sfocati.

Modalità di gioco estesa

macOS sta anche ottenendo una modalità di gioco speciale. In poche parole, offre ai giochi più accesso a più potenza, in modo che i giochi funzionino in modo più fluido. Apple include anche un software per sviluppatori, che dovrebbe rendere molto più semplice il porting di un gioco su macOS.

READ  NaturaOggi | La natura a portata di mano: Creeper

Tra le altre cose, Death Stranding Director’s Cut sta ora arrivando su Mac. Lo ha rivelato il leggendario sviluppatore di giochi Hideo Kojima durante la sua presentazione Apple.

Condivisione dello schermo e videochiamate

macOS sarà presto in grado di aggiungere tutti i tipi di effetti durante le videochiamate utilizzando l’apprendimento automatico. La modalità di presentazione è particolarmente impressionante: vieni quindi rimosso dallo sfondo e posizionato davanti alla tua presentazione. L’effetto sembra un lettore di notizie e la funzionalità funzionerà presto in FaceTime, Zoom, Teams, WebEx e altro.

Passkey condivise e profili del browser

Gli utenti di Safari saranno presto in grado di condividere passkey con amici o familiari. Le passkey sono il successore delle password, che sono più difficili da rubare ma anche più difficili da condividere. La funzione consentirà presto agli utenti di condividere le passkey, ma anche di ritirarle.

Inoltre, il browser di Apple riceverà presto i profili. Quindi i siti Web e persino i cookie verranno salvati solo con questo profilo. Ad esempio, gli utenti possono separare meglio lavoro o studio e vita privata. Safari sta anche ottenendo Web Apps, per esperienze più coinvolgenti che possono anche essere posizionate nel Dock.

Inoltre, macOS ottiene diverse nuove funzionalità di iOS 17, come foto dei contatti più complete, funzionalità di ricerca dei messaggi e altro ancora.

Segui i nostri aggiornamenti dall’evento Apple WWDC