QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mai imparato: Lamkel Zee causa problemi agli esami fisici di Anversa per il terzo anno consecutivo Anversa

AnversaOggi esami fisici ad Anversa, domani primo allenamento sotto la supervisione di Brian Brisky. E sì, Didier Lamkel Zee (24) ancora una volta ha fatto un ottimo video. Ci sono ancora certe cose nella vita.




La presenza di Didier Lamkele Zee oggi ad Anversa è stata un po’ una sorpresa in un primo momento, dato che Woelwater camerunese è ripetutamente caduto su Instagram dalla sua solita destinazione di vacanza di Nizza negli ultimi giorni che la storia è più e più volte ad Anversa per quanto lo riguarda.

Comunque oggi si è presentato ad Anversa, fino a quando è arrivato il momento dei test fisici veri e propri e il camerunese si è subito rifiutato di fare i test. Forse perché pensa che non abbia senso e vuole comunque andarsene. Il problema è che non c’è un’offerta concreta e il camerunese potrebbe non scappare.

Per inciso, questo è il terzo anno consecutivo che Lamkel Zee causa problemi in vista della nuova stagione calcistica. L’anno scorso ha avuto la famigerata tintura per capelli e il primo giorno di allenamento ha mandato il suo gatto a giocare su PlayStation a casa.

Due anni fa, era in vacanza più a lungo del previsto. Poi il camerunese era in vacanza a Nizza con il compagno ed ex collega allo stesso tempo Nando Noestlinger. Poi ha anche postato sui suoi social le foto della spiaggia, mentre alle 17 doveva essere al campo di addestramento del gufo-falco.

Per Didier Lamkel Zee è la terza volta che si rende impossibile con uno dei suoi allenatori, perché è difficile immaginare che il nuovo allenatore Presci possa accettare il gesto. Proprio come in passato, ha messo da parte i camerunesi Evan Leko e Laszlo Boulogne dopo averli presi in giro.

READ  La Spagna sfrutta appieno la perdita di punti della Svezia nel turno preliminare della Coppa del Mondo | Qualificazioni Coppa del Mondo UEFA 2022

Didier Lamkel Zee pensa che sia ora di andare avanti: “È ora di partire”

© BELGA

Vedi anche: Lamkel Zee festeggia con un eccentrico gol di fila