QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mamma mia! Locatelli vince 3-0 sulla Svizzera… | Campionato Europeo 2020

Mamma mia! Anche l’Italia è stata colpita nella seconda partita del girone contro la Svizzera. Manuel Locatelli (2x) e Cerro Immobile hanno vinto 3-0. L’Italia è anche la prima squadra ad assicurarsi di raggiungere gli ottavi di finale.

Italia – Svizzera in poche parole:

  • momento chiave: Dopo il gol annullato e il diretto di Chiellini, Locatelli non ha dato tempo agli italiani di dubitare. Sul tabellone il punteggio è 1-0 e gli Azzurri non si guardano indietro.
  • uomo partita: Manuel Locatelli può giocare “solo” nel Sassuolo, ma questo non si può dire. Se riesci a dimenticare l’assenza di Verratti e a segnare anche due gol, hai il tuo posto nel centrocampo italiano.
  • Speciale: Gli italiani non hanno subito gol da 10 partite consecutive. L’ultima sconfitta risale a settembre 2018. L’Italia sta scrivendo qui una nuova favola calcistica?

Report intensivo da Italia – Svizzera (3-0)

Gli italiani devono segnare due gol per raggiungere l’1-0

Dopo l’impressionante prestazione dell’Italia contro i turchi, la Svizzera non vedeva l’ora di affrontare un duello con i suoi vicini meridionali. Soprattutto dopo aver dovuto segnare un punto contro il Galles.

Ma Shaqiri ei suoi compagni non sono stati infastiditi dai nervi, anche se hanno dovuto cedere il controllo agli italiani che giocavano in casa pochi minuti dopo. Dopo 20 minuti, gli italiani sono stati in grado di trasformare questo dominio in un obiettivo quando Chiellini ha passato la palla oltre Sumer due volte.

Il VAR non è riuscito a dare il via a quella festa a causa del gioco di mano del capitano italiano e come se non bastasse, pochi minuti dopo è dovuto passare alla squadra infortunata. Non che questo potesse smorzare a lungo l’atmosfera, perché mezz’ora fa Locatelli era riuscito ad aprire le marcature da distanza ravvicinata dopo l’accelerazione di Berardi. Questa volta il punteggio è rimasto 1-0.

Gli svizzeri non avevano una risposta pronta, anzi. Tra l’altro, dovevano stare attenti a molti degli sfoghi di Spinazzola, che Mbabo ha mostrato nelle sue ultime superstar. Fortunatamente per gli svizzeri, hanno mantenuto quell’obiettivo. I visitatori hanno accolto un espresso o due nella prima metà.

Locatelli può facilmente trarre vantaggio da un bel attacco italiano

Locatelli fa il suo dovere, Immobile segna anche a Roma

Se lo svizzero aveva qualche speranza dopo la pausa, è stato subito sottilmente schiacciato. Meno di dieci minuti dopo, Locatelli ancora una volta trova ampio spazio per l’area di porta svizzera e con un tiro ben calibrato mette la palla nella sua parte.

Tutto è stato molto facile per gli italiani. Fortunatamente, Steven Zuber era ancora lì a svegliare la squadra di casa. Donnarumma si addormenta a fatica e tiene lontano lo svizzero dalla curva corta.

L’Italia ovviamente è entrata in modalità risparmio, ma in attacco Ciro Immobile aveva voglia di segnare un altro gol a Roma. Quindici minuti prima della fine sembrava che quel momento fosse finito quando ha colpito una grande occasione deviata, ma negli ultimi minuti si è messo in classifica con un bel posto.

Con una doppietta di 3-0 e 6 su 6, l’Italia è già sicura del suo posto negli ottavi. Il destino della Svizzera non è più nelle sue mani e sembra che dovrà comunque battere la Turchia per preservare le sue possibilità. intatto. Preferibilmente con diverso numero di goal possibile.

Locatelli regala 2-0 con una linea dura

Immobile colpisce nel segno nella fase finale: 3-0

  1. Secondo tempo, minuto 94. Il jingle svizzero è finito! Sono stati 90 minuti di sofferenza, ma gli svizzeri sono usciti dalla loro miseria con il fischio finale. L’Italia ha superato i vicini. Locatelli due volte e Immobile una volta hanno tradotto il loro dominio sul tabellone. .
  2. Il secondo tempo, al 94′, la partita è finita
  3. Il secondo tempo, al 90′, la stabilità colpisce nel segno nel finale: 3-0.

    Immobile colpisce nel segno nella fase finale: 3-0

  4. Secondo tempo, 89′.
  5. Un gol nella ripresa, all’89’ di Ciro Immobile, Italia. 3.0
  6. Il secondo tempo, minuto 88. Poi rigido! Ho dovuto aspettare un gioco completo, ma la persistenza vince! Ciro Immobile calcierà il pallone da circa 20 metri nel buco più piccolo tra le mani di Sommer e il palo. .
  7. Il secondo tempo, minuto 87. Sostituzione per l’Italia, dentro Brian Crisanti, esce Nicolò Barilla خروج
  8. Il secondo tempo, minuto 86. Sostituzione in Italia, dentro Matteo Pesina, fuori Manuel Locatelli
  9. Secondo tempo, minuto 85. Locatelli soffre di crampi. Ma sembra che sia fuori dalla sua miseria. Con Pessina e Cristante sono già pronte due alternative. Il centrocampista del Sassuolo riceve una standing ovation da tutto ciò che è italiano a Roma. .
  10. Secondo tempo, minuto 84. Sostituzione in Svizzera, Djibril Sue Fei, fuori Remo Froeller
  11. A Somer piace che Immobile segni. Ma alla fine non era necessario. Immobile è già stato richiamato per aver commesso un errore di pagamento ad Akanji. Ad esempio, l’attaccante della Lazio sembra puntare su questo unico gol contro la Turchia. . Secondo tempo, 83° minuto.
  12. Secondo tempo, minuto 82. Chiesa corre alle spalle dell’emisfero mancante, ma paga. Akanji è sotto pressione, ma gli Azzurri non ne vedono alcun pericolo. .
  13. Cartellino giallo per la Svizzera, Brill Ambolo nel secondo tempo, 78′
  14. Secondo tempo, 78′.
  15. Nel secondo tempo, al 78′, Barilla cade. Sergey Karasev sta cercando l’esecutore del cartellino giallo nella sua mano. Lo trovò nella persona di Brill Empulo, che aveva appena reciso l’intera parte inferiore della gamba di Barilla. .
  16. La ripresa, al 77. L’immobilità continua a tirare a lato.

    Immobile, continua a sparare vicino a

  17. Secondo tempo, minuto 76. Sostituzione in Svizzera, dentro Robin Vargas, fuori Xherdan Shaqiri خروج
  18. Il secondo tempo, minuto 75. La coerenza sbaglia 3-0! Chiesa assorbe i suoi cinque svizzeri e poi passa la palla a Constant nel momento giusto. Ha incrociato il suo tiro in modo molto aggressivo, permettendo a Sommer di vedere la palla avvicinarsi di fronte a lei. .
  19. Il secondo tempo, al 73′, Stability tira fuori un pallone.

    Immobile spara la palla vicino a

READ  Riepilogo del GP americano di F1: la vittoria tattica di Verstappen rafforza il vantaggio in campionato