QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mancanza di sonno, ma una grande festa ai The Lions e altre 4 cose da ricordare dalla notte del 6 agosto | le Olimpiadi

Hai dormito bene dopo la medaglia d’oro del Belgio giovedì? O sei ancora pieno di adrenalina? Questo è ciò che devi ricordare delle ultime ore a Tokyo.

Guarda il video di montaggio:

1. La festa dei leoni rossi fino all’arrivo della notte

Mentre dormivi stanotte, i Red Lions hanno celebrato le loro medaglie d’oro come se la loro vita dipendesse da questo. Anche l’allenatore McLeod è attratto dai festeggiamenti. Produce scene bellissime.

In questi periodi è sufficiente un’ora di sonno. Il sonno non è importante ora. Dovresti goderti ogni ora in cui sei sveglio. Voglio essere il più sveglio possibile e fare festa con tutti.

Red Lion Alexander Hendrickx, dopo aver festeggiato la medaglia d’oro e appena un’ora di sonno

2. Il 51enne fa la storia: 1° in 8 Olimpiadi

1992. L’anno in cui Jesus Garcia è apparso ai Giochi Olimpici nel suo paese (Barcellona). Oggi, dopo 28 anni, il pilota spagnolo ha partecipato all’ottava Olimpiade.

È l’unico otto volte olimpionico di sempre. Il nono post non è imminente. Il sistema di camminata di 50 km è stato rimosso dall’elenco degli sport olimpici.

3. Il camminatore francese si tuffa nei bagni durante la gara

Il francese Johan Deniz mette su una bella foto durante la finale della 50 km di marcia. Il detentore del record mondiale è avanzato mezz’ora dopo l’inizio della partita fino a quando il suo stomaco ha iniziato a giocare su di lui.

Denise si precipitò ai bagni. Tuttavia, il francese non ha perso molto tempo. Entrò nel percorso prima dello schianto impetuoso, a una decina di metri dal nuovo leader Luo. Non molto tempo dopo dovette arrendersi.

4. Beach volley: oro per l’America

April Ross e Alex Kleinman sono campioni olimpici di beach volley. Le americane non sono state troppo forti per il duo australiano in una partita di 45 minuti: 21-15, 21-16. Per Ross è la sua terza medaglia olimpica, dopo l’argento a Londra 2012 e il bronzo a Rio 2016.

5. Manon de Rooy non rompe le pentole nel torneo di golf

A un altro giorno dalla fine, è già chiaro che il diploma olimpico è ancora lontano per Manon de Rooy. Ha concluso il secondo peggior turno tra tutte le giocatrici, sprofondando così ulteriormente in classifica.

READ  La febbre del titolo colpisce il Lille, il Paris Saint-Germain sfiora un punto | Ligue 1 Uber Eats 2020/2021