QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Manganese di buona qualità è stato scoperto in Marocco

13 novembre 2022 – 18:00 – Economia

©

I test di laboratorio della miniera di manganese marocchina “Atlas Fox Deposit” sono eccellenti, secondo l’azienda canadese Alcora, che prevede di iniziare la produzione entro la fine di quest’anno.

Il gruppo ha affermato in una dichiarazione che i risultati di 12 test condotti presso la miniera di manganese Atlas Fox sono stati positivi. Le masse di manganese (Mn) hanno ottenuto un punteggio compreso tra il 16% e il 50% con una media del 34%. Tutte le posizioni dei campioni sono mappate e facilmente accessibili per l’estrazione di superficie.

Leggi anche: Il Marocco può sviluppare l’industria delle batterie in pochissimo tempo

Commentando i dati, il direttore di Elcora, Troy Grant, ha affermato che i risultati dei test sono stati eccellenti, superando anche le aspettative dei ricercatori. “I progetti minerari di Koura in Marocco sono sulla strada giusta. La produzione dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno”, ha aggiunto.

Il manganese è utilizzato nella fabbricazione di vari prodotti come le batterie per auto elettriche. Oltre a rame, litio, nichel e cobalto, il manganese, metallo di transizione, è essenziale anche per altre applicazioni di energia rinnovabile, come le batterie di accumulo.

Leggi anche: Marocco: una nuova miniera di manganese per la produzione di batterie

La miniera di manganese “Atlas Fox Deposit” fu estratta fino alla metà degli anni ’50, quando terminò il dominio francese in Marocco. Il villaggio adiacente è stato realizzato per l’alloggio del personale e dell’amministrazione. I metodi di estrazione erano semplici con un misto di strade aperte e sotterranee.