QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Margarethe Hermans: “Gli animali ne fanno più degli ultrasessantenni”

Guardando indietro al 2022

Il 2022 è stato l’anno del ritorno di Margrethe Hermans (68). All’improvviso il cantante era ovunque e si è lasciato alle spalle la violenza giovanile nelle elezioni di Radio 2 Song of the Summer.

Ultimo giro di domande

Nell’ultimo giro di domande, quaranta fiamminghi famosi hanno valutato l’anno 2022.

Qual è stato il tuo momento clou personale nell’ultimo anno?

“Ho avuto una fattoria in un anno. C’è stata la prima volta.” amore per la musica, che ha portato al rilancio di Margaret come cantante. Poi vinco con Bello stare Hit estivo. Posso concludere questo anno meraviglioso Gioco invernale ad Anversa”.

E il tuo punto basso?

“Purtroppo quest’anno se ne sono andati alcuni colleghi meravigliosi. Nicole, ovviamente. Ma la morte di Jules Capas ha colpito di più. Lui, in particolare suo fratello Mark Dix, è stato il primo a credere nel mio talento canoro.

Quale evento o tendenza nazionale (internazionale) hai trovato encomiabile?

Siamo finalmente fuori dalla crisi del coronavirus. Grazie alla campagna globale di vaccinazione. Ma temo che in futuro avremo epidemie”.

Cosa hai trovato più sfortunato?

“Che ci sono ancora molti gruppi di popolazione che devono combattere contro i tiranni. Penso alle donne iraniane e al popolo ucraino”.

Chi può contare sui tuoi like?

“Volontari. Non viene prestata sufficiente attenzione a queste persone. Volontari qui, ma anche in Ucraina. Ho una grande ammirazione per gli ucraini che hanno a cuore il destino degli animali abbandonati.

Chi o cosa ti infastidisce di più?

Mancanza di interesse politico per la popolazione anziana attiva. Già la mia fascia d’età. Non è noto che ci sentiamo esclusi dal freddo. Per gli animali si sta facendo di più di quanto si facesse negli anni ’60. C’è urgente bisogno di un ministro degli Affari superiori diverso dal ministro del Welfare».

Cosa desideri per te stesso, il tuo ambiente e il mondo per il 2023?

“È un cliché, ma è la cosa più preziosa: la buona salute. Ma anche: meno ingorghi. Ora devo ordinare Gioco invernale Essere ad Anversa ogni giorno. Quindi ogni giorno nel traffico. Capisco quando le persone rifiutano un lavoro perché non vogliono rimanere bloccate nel traffico”.

READ  Grandi preoccupazioni su Elton John: come è la sua salute? † Mondo dello spettacolo