QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mark Leuterhofen presenta il suo primo programma dal 2013: “Reinventing a Part of Television History” | spettacolo

tvNon si vedeva in TV da un po’, ma ora Mark Uytterhoeven (64) ha pronto un nuovo spettacolo: “Oppa”. Questo sarà mostrato su Ketnet. E un occhiolino a “domani lunedì” è sorto durante il periodo Corona, ha detto. “Ho realizzato centinaia di video per i miei nipoti.”




“La serie parla di un nonno che cerca di fare qualcosa di divertente o serio per i suoi nipoti”, descrive lo stesso Uytterhoeven. Anime Jullix, Direttore di Ketnet Network Va così: “Mark Uytterhoeven ora è molto su Ketnet. Per Ketneters realizza storie ridicole e divertenti e per i genitori (nonni) un cenno a ‘Morgen Monday’, un pezzo di storia della TV reinventato su Ketnet”.

coronafoba

Uytterhoeven ha trovato ispirazione durante il precedente blocco “Sono stato gravemente claustrofobico e non volevo vedere i miei nipoti da mesi”, a quanto pare. È stato un serio aggiustamento, Uytterhoeven in precedenza ha detto: “Io e mia moglie mandavamo i nostri nipoti (dalla loro unica figlia Tess, che può essere vista nell’ultima serie di ‘De Slimste Mens’, editore) spesso abbandonavano la scuola o è rimasto con noi una volta, ma ovviamente non è più possibile”.

“Per fare qualcosa per loro, ho riproposto ‘gioco per bambini’ da ‘Tomorrow Monday’. Anche per coincidenza: ho trovato quelle bambole a novembre perché stavo ripulendo la soffitta durante quell’ondata di corona e ho trovato il mio intero archivio TV. Poi ho pensato: potrei fare qualcosa con questo.

READ  L'attrice di 'PLL' Troian Bellisario ha dato alla luce il suo secondo figlio in macchina: 'Non c'era spazio per il panico' | spettacolo

banane marce

Continua Uytterhoeven: “Mi sono ispirato ai miei nipoti. Ha permesso loro di ordinare e scegliere di cosa si trattava. Di solito è uno scenario impossibile, con molti ingredienti. Il resto è ispirato dalle forme. Quindi vedo le banane in giro”. Ho lasciato marcire le banane per molto tempo, perché mangiarle più nutrimento prima di andare in bicicletta. Poi ho pensato: le banane marce sono vecchie banane, quindi hai una vecchia personalità. E se compro tante bambole succederà qualcosa che porto sempre con me, trovo sempre una soluzione grazie all’arsenale che ho raccolto nel frattempo».

Ha detto a Radio 1: “Trent’anni fa una serie non era fatta per i bambini. L’idea del ‘gioco da bambini’ era di raccontare cose serie in modo infantile. Offri quel contrasto di umorismo. Non è più così. devono avere 35 o 40 anni per ricordarsi di me.” I bambini non mi conoscono. Quindi posso ricominciare da capo. Ho anche imparato la psicologia infantile. Ci sono alcune cose che i bambini non seguono, come allevarli. Quindi non puoi ridere di questo.”

È il primo programma televisivo di Uytterhoeven dal 2013, quando ha presentato “Play Your Life” su VIER. Nel 2017, ha anche presentato diversi episodi di “The Perfect World” in sostituzione di Otto Jan Hamm.

“Nonno” da lunedì 11 ottobre intorno alle 19:55 su Ketnet, Ketnet.be, VRT NU e nell’app Ketnet.

Leggi anche:

“È stato Mark a spingermi così in alto sul posto”, chiede Nina, la ceramista di fama mondiale e moglie di Mark Ueterhofen, Anne van Hoy. (+)

La figlia di Mark, Tess Otterhoeven, fa Ever Vrij: “Le nostre conversazioni ruotano principalmente intorno a quando può venire a fare da babysitter”

READ  Sergio Hermann ha aperto una nuova attività ad Anversa, accanto a Le Pristine | Anversa

Marc Litterhofen ha catturato l’assassino della Juventus Oliveira al KV Mechelen e poi ha partecipato al suo matrimonio: “Sono stato una figura paterna per Sergio” (+)