QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Meta e Google vogliono addestrare l’intelligenza artificiale sui video di Hollywood

Meta e Google vogliono addestrare l’intelligenza artificiale sui video di Hollywood

Per creare buoni video, un sistema di intelligenza artificiale deve sapere come appare un buon video. Meta e Google vanno alla fonte per questo.

Gli strumenti di intelligenza artificiale generativa non possono essere utilizzati solo come chatbot con cui parlare, ma possono anche creare altre cose. Google ha lanciato il modello linguistico Veo appositamente per la creazione di video. Dici al sistema esattamente cosa vuoi vedere. Subito dopo, ottieni un videoclip che potrebbe essere stato preso direttamente da un film. Si dice anche che Meta stia lavorando su uno strumento simile per la creazione di immagini. Solo: sia su Google che su Meta il sistema necessita ancora di ulteriore formazione.

Il settore che critica l’intelligenza artificiale

Se c’è un posto in cui puoi addestrare questo sistema di intelligenza artificiale a realizzare film, è Hollywood. Non sono entusiasti dell’arrivo di questo sistema di intelligenza artificiale: il settore dell’intrattenimento critica i sistemi di intelligenza artificiale perché hanno un impatto di vasta portata sul loro lavoro. Ripensa al 2023: la Writers Guild of America (WGA) ha scioperato per 148 giorni per protestare contro l’arrivo di strumenti di intelligenza artificiale come ChatGPT.

Tuttavia, Meta e Google sono disposti a pagare cifre esorbitanti per migliorare i loro modelli video. secondo un report A Bloomberg si spenderanno “decine di milioni di dollari” per il perfezionamento dei modelli linguistici, anche se non tutti i produttori di film e serie sono ugualmente desiderosi di ricevere questa somma. Netflix e Disney non vorranno rilasciare i loro contenuti, quindi il sistema di intelligenza artificiale non potrà allenarsi guardando le ultime serie o film. Le aziende vogliono collaborare in modo diverso, anche se non è del tutto noto come sarà questa collaborazione. Warner Brother Discovery sta producendo un suono simile, sebbene sia disposta a rilasciare una licenza per alcuni software.

READ  My Ad Center offre agli utenti di Google una maggiore influenza sugli annunci entro la fine dell'anno - Tablet e telefoni - Notizie

Le società di intelligenza artificiale collaborano sempre più con editori e produttori di notizie e intrattenimento. Ad esempio, ChatGPT ora non legge solo Politico, ma il sistema AI può anche sfogliare il Financial Times. Queste collaborazioni dovrebbero garantire che il sistema di intelligenza artificiale diventi più intelligente e, nel caso di Google e Meta: realizzi video migliori.

Ottimo articolo


OpenAI vuole licenze per i media statunitensi