QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mick Jagger: La Brexit è un incubo

© AFP

uomo di fronte pietre rotolanti Mick Jagger (78) ha espresso ancora una volta le sue critiche alla Brexit. Secondo lui, andare in tour con la sua band è un “incubo”.

In un’intervista a Orari della domenica lei ha pietre rotolanti– davanti all’uomoMick Jagger ha espresso la sua insoddisfazione per la Brexit e l’impatto sulla sua carriera. “Ci sono molti problemi nella catena di approvvigionamento”, ha detto. Tante carenze, tanti problemi a seguito della Brexit. Non è stato un successo per l’industria musicale britannica”.

Jagger ha continuato: “Non sto dicendo, ‘OK, dobbiamo entrare di nuovo nell’Unione Europea. “Purtroppo questo è tutto nel passato. Ma per esperienza personale e parlando con amici che lavorano in altri settori, questo non è un successo. È un incubo. Ci siamo isolati. Questo suona bene per alcuni, ma è più di un’ideologia più che una questione di processo.

Jagger ha anche criticato in passato l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Ha scritto due canzoni nel 2017, L’Inghilterra ha perso E Devo prendere un pugnoPer esprimere la sua opinione in merito.

Iscritto l’11 luglio 2022 pietre rotolanti Per la prima volta in otto anni nel nostro Paese. Lo fanno allo stadio King Baudouin.

READ  Noel Gallagher sostiene il principe William: "Ho anche...