QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Mick Schumacher ‘in buona forma’ dopo un grave incidente durante le qualifiche in Arabia Saudita

Leggi anche. Sergio Perez strappa la pole in F1, Max Verstappen deve fare i conti con due Ferrari in Arabia Saudita

Immagini:

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

“È in buona salute, ma per precauzione è stato portato in ospedale per ulteriori esami”, ha detto il team di Haas. Prima che ciò accadesse, il figlio di Michael Schumacher è stato in grado di rassicurare la madre al telefono.

Qualche istante dopo, ha anche pubblicato un messaggio su Twitter: “Ciao a tutti, volevo solo dire che sto bene. Grazie per i dolci messaggi. La macchina è andata benissimo, torneremo più forti”.

Ecco il contenuto elencato da una rete di social media che vuoi scrivere o leggere i cookie. Non hai dato il permesso per questo.

La sessione di qualificazione è stata sospesa e non potrà essere ripresa fino a più di un’ora dopo. Non solo i detriti sono stati rimossi, ma anche molto olio è stato versato sulla pista.

La sua squadra Haas ha annunciato più tardi sabato sera che il 23enne Schumacher non avrebbe iniziato il Gran Premio di domenica, come previsto. Mick è il figlio del pluricampione del mondo Michael Schumacher.

Lewis Hamilton è stato eliminato nella prima sessione di qualifiche

Il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton, che ha stabilito un record in carriera di 103 posti, non è riuscito a qualificarsi per la seconda sessione di qualifiche per il Gran Premio dell’Arabia sabato. Il 37enne britannico ha guidato per la 16a volta nella prima sessione. Solo i primi quindici inizieranno nella seconda sessione. Bene il suo compagno di squadra Mercedes George Russell nel primo tempo con il quarto posto.

READ  Michael Van Gerwin salva Dimitri van den Berg dall'European Darts Open | freccette

Il fatto che Hamilton non sia stato in grado di qualificarsi per un secondo turno di qualificazione è stato dovuto al Gran Premio del Brasile nel 2017.

I risultati del primo turno di qualificazione, sabato, per il Gran Premio dell’Arabia Saudita, seconda prova del Campionato del Mondo di Formula 1.

1. Carlos Sainz Jr. (Spa/Ferrari) 1: 28.855 (Q)

2. Max Verstappen (Olandese / Red Bull – Honda) 1: 28.928 (Q)

3. Charles Leclerc (lun / Ferrari) 1: 29.039 (Q)

4. George Russell (GB/Mercedes) 1:29.680 (x)

5. Valtteri Bottas (Vin/Alfa Romeo Racing-Ferrari) 1:29.683 (Q)

6. Sergio Perez (Mix / Red Bull-Honda) 1: 29.705 (H)

7. Kevin Magnussen (Dean / Haas-Ferrari) 1: 29.831 (Q)

8. Pierre Gasly (Fra / AlphaTauri-Honda) 1: 29.891 (Q)

9. Lando Norris (GBr / McLaren-Mercedes) 1: 29.957 (Q)

10- Zhou Guanyu (Cina / Alfa Romeo Racing-Ferrari) 1:29.978 (Q)

11. Fernando Alonso (Spa / Alpine – Renault) 1:29.978 (Q)

12. Daniel Ricciardo (Australia / McLaren – Mercedes) 1:30.009 (Q)

13. Esteban Ocon (Fra/Alpine-Renault) 1: 30.093 (Q)

14. Mick Schumacher (Gear / Haas-Ferrari) 1:30.167 (Q)

15. Lance Stroll (Can / Aston Martin-Mercedes) 1: 30.256 (Q)

16 – Lewis Hamilton (GB/Mercedes) 1: 30.343

17 – Alexander Albon (THE/Williams – Mercedes) 1:30.492

18 – Nico Hulkenberg (Germania / Aston Martin – Mercedes) 1:30.543

19. Nicholas Latifi (Cannes / Williams – Mercedes) 1:31.817

20. Yuki Tsunoda (Giappone / Alpha Tauri-Honda) 0.000