QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Microsoft inizia a vendere licenze individuali per Windows 11 Home e Pro – Computer – Notizie

Hai acquistato Win7 al dettaglio 13 anni fa? Quindi puoi ancora usarlo con Win11 oggi.

Questo è il caso di oggi. Per Win7 stesso, dovevi acquistare un pacchetto di aggiornamento, da allora l’aggiornamento è gratuito ma Il costo del pacchetto al dettaglio è invariato. Sono d’accordo sul fatto che puoi usare queste chiavi da molto tempo ormai e che questa parte è preziosa, ma è solo perché Microsoft è stata “generosa”; Non c’è garanzia Lo fanno anche con Windows 12.

E questo è per una parte del programma che è alla base dell’intero PC e può durare a lungo, quindi il prezzo è così sbagliato?

Sono d’accordo con te in linea di principio e durante l’era di Windows 7 sono totalmente d’accordo con te. Ma da allora Windows è diventato un prodotto che vuole funzionare con tutti i tipi di servizi Microsoft a pagamento e vuole appendere i vestiti, durante l’installazione è richiesto anche un account Microsoft (E presto anche per lo speciale 11 Pro) e dopo l’installazione, vengono installati tutti i tipi di file indesiderati che potrebbero portare molti soldi. Inoltre, Windows si blocca regolarmente in aree importanti (si pensi alla stampa, che è stata demolita pochi giorni fa) e Microsoft ascolta molto male la community.

Con questo marketing (è una parola?) è ancora giustificato pagare così tanto per una licenza, o il valore ora è in un gateway per gli altri servizi in cui vengono pagati da te più e più volte? Non è più intelligente per loro, perché a quanto pare vogliono tonnellate di soldi da te, abbassano il prezzo e poi attirano coloro che li ottengono con mezzi illegali a pagare direttamente a Microsoft? Qualcosa con domanda e offerta, e l’offerta ora è più divertente in altri luoghi. Forse per un gruppo relativamente piccolo rispetto ai costruttori di sistemi, ma comunque.

READ  Topman Toshiba lascia inaspettatamente

Puoi anche dire che Windows come prodotto è cresciuto sia in positivo che in negativo e questo giustifica il prezzo più alto.

Questo si rivela essere uno sfogo personale in parte dovuto alla frustrazione e basato sull’opinione, ma il mio punto è che Microsoft sta rendendo Windows sempre più commerciale, frustrando i suoi utenti (non sono certamente il solo in questo), senza che loro si rendano conto del problema con le licenze sembra aumentare. Mentre queste licenze esistono per portare denaro nel registratore di cassa.