QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Microsoft rinvia la controversa funzione di ritiro di Copilot – Computer – Notizie

Se la funzionalità viene offerta e disattivata per impostazione predefinita, si tratta comunque di un passo nella direzione sbagliata. Ad esempio, dopo alcuni cicli di patch, Microsoft potrebbe provare a spingersi oltre. Ad esempio abilitandolo per impostazione predefinita o caricando immagini sui server Microsoft per l’elaborazione.

Gli screenshot acquisiti da questa funzione contengono tutto per impostazione predefinita, inclusi dati personali, informazioni di pagamento, ecc. Le app stesse devono indicare cosa non includere in uno screenshot, la domanda è se tutte le app lo faranno. Dovremo inoltre monitorare costantemente se le immagini vengono caricate su Microsoft o altrove e le immagini verranno anche rubate a malintenzionati. Perché affrontiamo questi rischi?

Questa è una funzionalità molto invadente che non è stata richiesta dall’utente finale. Tutti questi screenshot sono più utili per addestrare l’intelligenza artificiale o monitorare un utente che per l’utente finale stesso. Quante volte tu o io abbiamo davvero avuto bisogno o voluto vedere esattamente cosa c’era sullo schermo ore fa? Chi lo sta chiedendo esattamente? Questo puzza soprattutto di raccolta dati.

Se gli utenti di Internet non avessero iniziato a lamentarsi, Microsoft avrebbe implementato questa funzionalità e l’avrebbe abilitata per impostazione predefinita. Quindi è bene essere guardati in modo critico.

READ  Le persone stanno "diventando impazienti" nel noioso mercato delle criptovalute