QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Microsoft sta tagliando quasi 1.000 posti di lavoro

(Belga) L’azienda tecnologica americana conferma che Microsoft taglierà circa mille posti di lavoro.

Sebbene non sia stato confermato se i licenziamenti fossero solo nella divisione giochi, i dipendenti di Xbox e altri studi Microsoft hanno affermato che sarebbero stati licenziati, ha riferito il Washington Post. Il sito web di notizie Axios è stato il primo a riportare la notizia lunedì sera. In una dichiarazione, un portavoce dell’azienda ha affermato che Microsoft sta apportando le modifiche necessarie. “Come tutte le aziende, valutiamo regolarmente le nostre priorità”, ha affermato il portavoce. “Continueremo a investire nella nostra attività e ad assumere in aree di crescita chiave nel prossimo anno”. Questo è il secondo round di licenziamenti in Microsoft quest’anno. Il primo riguardava i dati annuali di luglio. I licenziamenti si sono verificati in diversi dipartimenti. Inoltre, la società ha reclutato a un ritmo più lento da maggio, seguendo altri giganti della tecnologia come Meta e Google. La forza lavoro di Microsoft è cresciuta a livello globale. Al 30 giugno, Microsoft aveva 221.000 dipendenti, rispetto ai 181.000 dell’anno scorso. (Belgio)

Sebbene non sia stato confermato se i licenziamenti fossero solo nella divisione giochi, i dipendenti di Xbox e altri studi Microsoft hanno affermato che sarebbero stati licenziati, ha riferito il Washington Post. Il sito web di notizie Axios è stato il primo a riportare la notizia lunedì sera. In una dichiarazione, un portavoce dell’azienda ha affermato che Microsoft sta apportando le modifiche necessarie. “Come tutte le aziende, valutiamo regolarmente le nostre priorità”, ha affermato il portavoce. “Continueremo a investire nella nostra attività e ad assumere in aree chiave di crescita nel prossimo anno”. Questo è il secondo round di licenziamenti in Microsoft quest’anno. Il primo riguardava i dati annuali di luglio. I licenziamenti si sono verificati in diversi dipartimenti. Inoltre, la società ha assunto a un ritmo più lento da maggio, seguendo altri giganti della tecnologia come Meta e Google. La forza lavoro di Microsoft è cresciuta a livello globale. Al 30 giugno, Microsoft aveva 221.000 dipendenti, rispetto ai 181.000 dell’anno scorso. (Belgio)

READ  Windows 11 è stato violato altre tre volte l'ultimo giorno del concorso Pwn2Own