QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Migliore lotta contro il cancro attraverso test più numerosi e migliori per la diagnosi precoce

La diagnosi precoce del cancro può fare la differenza. Questo perché ci sono più opzioni di trattamento in una fase iniziale per salvare vite umane. Ecco perché la Commissione Europea vuole promuovere lo screening del cancro in tutta l’Unione Europea.

Tutti i paesi dell’UE devono offrire screening del cancro al 90% delle persone ammissibili entro il 2025. Inoltre, lo screening mirato dovrebbe essere ampliato per includere altri tipi di cancro come prostata-E il polmone– E il cancro allo stomaco. Questo dovrebbe essere combinato con un approccio graduale ai test per il cancro alla prostata, ai polmoni e allo stomaco.

Questo è ciò che la Commissione Europea raccomanda agli Stati membri per raggiungere i propri obiettivi comuni Piano europeo contro il cancro per ottenerlo.

Le raccomandazioni includono:

  • Un’estensione dello screening del cancro al senoDalle donne tra i 50 e i 69 anni alle donne tra i 45 ei 74 anni.
  • Test del papillomavirus umano (HPV). Almeno ogni cinque anni nelle donne di età compresa tra 30 e 65 anni, invece dello screening mediante Pap test, tenendo conto dello stato della vaccinazione HPV.
  • test di screening su di me Cancro al colon In soggetti di età compresa tra 50 e 74 anni mediante test immunoistochimici per determinare se devono essere indirizzati a un’endoscopia/colonoscopia di follow-up.
  • Cancro ai polmoni: Fornire screening per fumatori ed ex fumatori che hanno smesso negli ultimi 15 anni, che hanno un’età compresa tra 50 e 75 anni e che hanno una storia di fumo fino a 30 anni (equivalente a fumare 20 sigarette al giorno per 30 anni).
  • Cancro alla prostata: Introduzione di test antigenici per lo screening del cancro alla prostata per uomini fino a 70 anni di età, in combinazione con risonanza magnetica (MRI) e test di follow-up.
  • cancro allo stomaco: Nei paesi o nelle regioni con alti tassi di mortalità per cancro allo stomaco, dovrebbe essere eseguito lo screening per l’Helicobacter pylori, che può causare ulcere allo stomaco e in alcuni casi portare al cancro allo stomaco. Anche le ulcere peptiche dovrebbero essere controllate.
READ  E-Health Monitor 2021: l'efficacia dell'assistenza digitale può essere migliorata

4 miliardi investono in sanità
Investire nello screening del cancro può aiutare a ridurre lo stress sui sistemi sanitari attraverso la diagnosi precoce, consentendo anni di vita migliori, migliori e più sani e, soprattutto, salvando vite. Il Piano europeo di controllo del cancro è sostenuto da una serie di strumenti di finanziamento dell’Unione europea. Un totale di 4 miliardi di euro è destinato alla lotta contro il cancro.

Ciò include circa 38,5 milioni di euro per lo screening di progetti correlati Programma EU4Health e 60 milioni di euro attraverso il programma di sovvenzioni Orizzonte Europa. La Commissione proporrà inoltre finanziamenti aggiuntivi per lo screening del cancro per il programma EU4Health per il 2023. I paesi dell’Unione europea possono anche utilizzare fondi di solidarietà per sostenere lo screening del cancro attingendo Fondo europeo di sviluppo regionale e Fondo sociale europeo Plus.

sapere di più? Guardami Domande frequenti Il comunicato stampa o il stato dei fatti.