QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Molte cose accadono sullo schermo del nuovo iPhone

La Mini è stata abbandonata per mancanza di domanda, quindi in termini di dimensioni, la scelta è ora tra la versione da 6,1 pollici e la versione massima da 6,7 ​​pollici. Inoltre, Apple ha ancora una volta una normale versione 14 e Pro.

Possiamo essere brevi sul Benchmark 14: le differenze con il 13 Pro dello scorso anno sono marginali. Apple ha mantenuto tutti gli aggiornamenti per 14 pro, il che lo rende più interessante. A proposito, questo non vale all’esterno: anche il Pro ha quasi lo stesso aspetto del suo predecessore, che, a sua volta, è simile al bellissimo 12. Sotto, le cose sono cambiate. Il Pro ha un nuovo potente chip ed è dotato di un nuovo sistema di fotocamere con una fotocamera principale da 48 MP. Sulla carta, c’è una differenza significativa rispetto ai suoi predecessori, ma in pratica i miglioramenti sono molto sottili.

La cosa più sorprendente è almeno lo schermo: cosa succede su di esso. Innanzitutto, il Pro dice addio all’enorme notch nella parte superiore dello schermo che ospita le fotocamere e i sensori. Invece, ora Apple sta creando un'”isola dinamica”. Questo è un ritaglio a forma di pillola che secondo Apple “offusca il confine tra hardware e software”. Sembra un gioco di parole, ma l’idea alla base dell’isola dinamica è che il punto nero forzato viene utilizzato contemporaneamente per visualizzare le notifiche. Ad esempio, cosa è in riproduzione su Spotify o Apple Music. Cliccando sull’icona dell’album, gli amanti della musica possono controllare la musica direttamente da questo sito web. La cosa bella è che le dimensioni cambiano con l’uso. Quindi “dinamico”.

READ  Microsoft crea una nuova tecnologia pubblicitaria Xbox per i giochi

Un’altra modifica è che lo schermo Pro è sempre acceso. Gli utenti Android non saranno sorpresi, ma è una piccola rivoluzione per Apple. Quindi non c’è superficie nera quando il dispositivo è appoggiato sul tavolo, ma informazioni come l’ora e la data o gli appuntamenti del calendario. Devi amarlo. E ancora, è disponibile solo su Pro. Gli iPhone non sono economici, ma chi è pronto per uno nuovo, è meglio che vada dritto per questo Pro e ignori lo Standard 14.

Una mela iPhone 14 Pro Da 1329 euro.