QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Monkeypox sembra essere in arrivo: quattro domande sul virus | Attualmente

La scorsa settimana, RIVM ha contato solo quattro nuove persone infette dal virus del vaiolo delle scimmie. Ciò significa che il numero di nuove infezioni è in calo da dieci settimane. Il virus sembra essere sotto controllo, ma RIVM deve ancora battere bandiera.

Perché il numero di feriti è così piccolo?

Ci sono diverse spiegazioni per i numeri piccoli. “Può darsi che i media e la creazione di consapevolezza abbiano portato le persone ad agire in modo diverso”, afferma un portavoce del Royal Institute of Pharmaceutical Industries. “Attraverso indagini sulla fonte e sui contatti, è stato consigliato alle persone potenzialmente infette di isolarsi temporaneamente”.

La virologa Marion Koopmans aggiunge che sembra esserci più immunità nel gruppo a rischio. “Molte persone del gruppo a rischio hanno già contratto il virus”, dice.

Con questo intendi principalmente uomini che hanno contatti sessuali diversi con altri uomini, sebbene chiunque possa contrarre il vaiolo delle scimmie. Non è una malattia a trasmissione sessuale e non certo una “malattia omosessuale”.

Numero totale di infezioni

Come si fa la vaccinazione?

Sono state fatte poco più di diciottomila iniezioni di vaiolo delle scimmie, di cui quasi cinquemila sono seconde vaccinazioni. La maggior parte dei vaccini sono stati immessi ad Amsterdam.

Il ministro della sanità pubblica Ernst Kuipers ha dichiarato giovedì che l’affluenza alle urne per il jab è stata inferiore a quanto precedentemente previsto dal ministero della Salute. Messaggio al Parlamento Lo so. È male?

Koopmans: “Vorresti che il tasso di vaccinazione fosse più alto perché il virus è ancora in molti paesi”. La domanda è se il virus stia “bollendo lentamente” e possa eruttare di nuovo. “In questo caso, vuoi che il maggior numero possibile di persone venga vaccinato”, afferma il virologo.

READ  Dopo Magnette e Rutten, anche il capo del CDH ha chiesto l'obbligatorietà...

Il gruppo target di vaccinazione è composto principalmente da uomini che hanno rapporti sessuali con uomini. È un gruppo molto piccolo che ha il maggior numero di contatti sessuali e ha il maggiore impatto sulla diffusione del virus. Vaccinandoli completamente, il numero di riproduzioni (cioè l’entità della diffusione del virus) si riduce del 40 per cento, secondo la lettera al Parlamento.

Il vaccino è meno efficace per le persone che hanno meno contatti sessuali. Per questo gruppo è particolarmente utile conoscere i reclami e mettersi alla prova. In caso di infezione, gli esperti consigliano di isolarsi e di allertare il proprio partner.

Il virus può sopravvivere?

“Non possiamo guardare una sfera di cristallo”, afferma un portavoce del RIVM. “Il virus non è scomparso, ma non abbiamo ancora indicazioni che le infezioni stiano aumentando di nuovo”, aggiunge Koopmans.

Gli esperti, incluso il RIVM, hanno avvertito che gli eventi di orgoglio di questa estate potrebbero portare a una diffusione più intensa del virus. Ha funzionato. Secondo RIVM, una quarantina di orgogliosi visitatori sono risultati positivi. Il numero effettivo potrebbe essere leggermente superiore.

“La conoscenza del vaiolo delle scimmie proviene da studi in Africa”, afferma Koopmans. “Siamo del parere che l’infezione nell’ambiente olandese non sia così grave”.

Possiamo quindi dire di avere il virus del vaiolo delle scimmie sotto controllo?

“E’ ancora troppo presto”, dice un portavoce del RIVM. “Il virus può diffondersi di nuovo nei Paesi Bassi dall’estero”.

“Le infezioni sono ancora presenti in un gran numero di paesi in tutto il mondo”, afferma Koopmans. “Il virus circola in Nigeria da molto tempo e non c’è un vaccino lì. Non controlleremo il virus finché non sarà controllato in tutto il mondo”, ha aggiunto.