QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Monster Hunter 2: Wings of Ruin Stories

A poco a poco, sembra che Monster Hunter stia conquistando il mondo. Laddove il franchise è iniziato come una serie amata da un club selezionato di appassionati (e in Estremo Oriente, ovviamente), ora è al vertice della catena alimentare in Occidente. Dopo il rilascio di L’ascesa di Monster Hunter di successo All’inizio di quest’anno, la serie torna con un gioco completamente diverso sotto forma di Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin. Questo non è Monster Hunter come potresti inizialmente aspettarti. Monster Hunter Stories è un solido JRPG con tutte le campane e i fischietti coinvolti. Sei comodo? Perché questo sarà lungo!

selvaggio e io

Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin è molto diverso dai Monster Hunter a cui abbiamo avuto la possibilità di giocare di recente. In Monster Hunter Rise, ad esempio, i mostri sono i tuoi peggiori nemici, ma in Stories 2 sono i tuoi migliori amici. Questa volta non sono un “cacciatore”, ma un “cavaliere”. Questa è una differenza fondamentale, perché quando i cacciatori cacciano solo mostri, i cavalieri cercano di fare amicizia con loro. Quindi, i giochi di Monster Hunter Stories sono molto migliori in altri giochi. Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin è un JRPG tipico e completamente ottimizzato, ma non perde la magia che conosciamo dai giochi principali. Tuttavia, un buon JRPG resiste e cade con la profondità e, naturalmente, con la storia. Per fortuna stanno bene entrambi.

La storia inizia con una bella scena. Ad esempio, vediamo un soldato che insegue un residente di Wevere. Nelle sue mani c’è un uovo dall’aspetto feroce. Risulta essere l’uovo di Ratholos di tuo nonno e quell’uovo alla fine è affidato a te, il Cavaliere. Quindi il nostro obiettivo è proteggere quell’uovo, perché qui arriva il leggendario Ratha Ratha, che può causare la fine del mondo. Per proteggere i Rathalos, viaggiamo in tutto il mondo e c’è abbastanza da esplorare ovunque. Inoltre, ci sono anche molti mostri (mostri in un mix con i migliori amici, duh). In totale, ci sono più di ottanta mostri diversi nel gioco e tutti possono diventare amici. Con questi Monsties, formerai una squadra di sei persone, simili ai Pokémon, che ti accompagneranno nella tua avventura.

READ  Ascolta i podcast con Google Podcasts, tutto ciò che devi sapere

Monster Hunter Stories 2 Wings of Ruin Recensione 1

Raccolta, livellamento e fusione

Molti degli oggetti che apprendiamo tornano dalla serie principale. Prima di tutto, andremo a pescare. Sì, i mostri sono nostri amici, ma il resto dei mostri no. Questi servono come materiali per nuove armature e armi. Combattiamo attraverso un sistema a turni in cui giochi a sasso carta forbici – o un gioco di forza, velocità e tecnica. Tutti i Monsty hanno una certa abilità e possono essere scambiati con uno al volo se non corrisponde allo stile di attacco dell’avversario. Stai anche combattendo contro te stesso. Hai tutti e tre i tipi di attacco e puoi anche cambiare arma. Tradizionalmente, ritornano parecchie armi, come il martello, il corno da caccia, l’arco e la freccia. Può anche essere giocato al volo quando scopri che qualche arma ha maggiori probabilità di rompere una parte del mostro. Questo rende un gioco tattico divertente che non è mai stato noioso durante il lungo tempo di gioco (+50 ore). Se sei completamente in sincronia con i mostri, è possibile eseguire doppi attacchi che annullano completamente l’attacco dell’avversario. Come con la torta, è anche possibile cavalcare i Monsties quando il tuo “nodo” è completamente pieno. Con questo, fai una specie di super attacco che fa danni extra e può avere altri piacevoli effetti collaterali.

Quindi sconfiggere i mostri produce trame e, sebbene sia molto divertente, i mostri stessi sono più interessanti. I sei continenti in Monster Hunter Stories 2 sono punteggiati dalle cosiddette “Monster Dens”. Tali rifugi contengono quasi sempre un nido da cui è possibile rubare un uovo. Puoi far schiudere questo uovo nelle stalle, dandoti un nuovo Monstie alla tua festa. Tutti questi Monsty hanno le proprie statistiche e una sorta di sistema di badge che determina le caratteristiche speciali di un particolare Monsty. Tuttavia, hai uno spazio limitato nelle stalle, quindi è necessario sbarazzarsi dei mostri inutilizzati. Questo può essere fatto in due modi. O li rilasci semplicemente (gentilmente ma inutili), o usi un rituale che ti permette di passare un distintivo a un altro Monstie. Questo ti farà perdere il Monstie di cui non avevi bisogno e renderà l’altro più forte. Tuttavia, non stai solo mettendo insieme la festa in base alla forza. I mostri hanno poteri che puoi usare nel mondo superiore. Alcuni Monsties possono rompere le rocce sulla tua strada, saltare sui burroni, nuotare o arrampicarsi sui rampicanti. Quindi una squadra equilibrata è molto utile non solo in battaglia, ma anche al di fuori di essa.

READ  Un noleggio di auto di lusso è stato arrestato con l'accusa di riciclaggio di denaro

Recensione delle storie di Monster Hunter 2 Wings of Ruin 2

supereroe?

Il sistema di combattimento è ben strutturato, la storia è abbastanza divertente da giocare e l’ampia varietà di mostri offre motivi più che sufficienti per indagare. L’unica cosa di cui non abbiamo ancora parlato è il mondo – e la sua costruzione – stessa. Gli ambienti sono ben progettati dove prevale nettamente l’uso di colori accesi. La musica di sottofondo si adatta sempre molto bene all’ambiente e la musica di sottofondo nelle battaglie non diventa mai noiosa. Ciò è dovuto principalmente alla varietà della musica in cui la canzone si riferisce a Monstie e al suo habitat. Tuttavia, noti in ogni momento che il gioco è realizzato anche per Switch. Sto giocando da solo su un PC di fascia alta e, sebbene il frame rate sia buono e stabile a 144 fps, mi mancano ancora alcune scene grafiche. Sembra che siano stati fatti parecchi compromessi per Switch e personalmente penso che sia un peccato. A proposito, non è straziante, il gioco sembrava ancora abbastanza divertente da guardare per ore e ore, ma sicuramente avrebbe potuto essere di più.

Questo mondo è divertente in un JRPG, ma alla fine riguarda i personaggi che ci vivono. I campioni sono molto ben progettati. È abbastanza distintivo da essere riconosciuto dai giochi principali, ma abbastanza diverso da formare una propria entità in Monster Hunter Stories. Anche la popolazione è elaborata, con i personaggi principali ben inseriti. Provi empatia con loro e dopo tutte quelle ore rimani davvero con loro. Il tuo personaggio è completamente silenzioso, ma ha abbastanza espressioni facciali per essere comprensivo. Tuttavia, c’è un personaggio che ti dà sui nervi dopo un po’. i felynes sono fortemente rappresentati in questo gioco e questo è dovuto principalmente al tuo compagno gatto; Navero. Questo gatto è molto carino e a volte anche divertente. Ma per favore smettila con i gatti. Tutto soprannaturale o non voluto. Ad un certo punto non si può sfuggire e poteva essere un po’ meno. Assicura rapidamente che il gioco scenda in un tono fanciullesco mentre la storia può essere un po’ troppo matura a volte.

READ  La modifica del design rallenta l'SSD Western Digital

Monster Hunter Stories 2 Wings of Ruin Recensione 3

Verdetto finale

Rudy Weinberg

In realtà mi è piaciuto Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin molto meglio di quanto mi aspettassi inizialmente. Il gioco è pieno di missioni secondarie, storie e mostri ed è esattamente quello che vuoi da un gioco di Monster Hunter. Questo non è un Monster Hunter tradizionale, ma un JRPG, che è molto diverso dai giochi che abbiamo abbracciato in Occidente negli ultimi anni. Il mondo di Monster Hunter Stories 2 è pieno di colori e i personaggi che vivono nel mondo sono così adorabili. È un peccato che Navirou sia un po’ troppo e il mondo non abbia abbastanza dettagli per ripulire davvero il tuo schermo. I mostri (o in questo gioco i Monsties) sono fortunatamente tanti, perché con oltre ottanta Monsties sarai impegnato per giorni, se non settimane. Inoltre, il gioco ha una trama bellissima e un solido meccanismo di combattimento. Quindi, se stai cercando un gioco con cui divertirti per ore, Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin è ciò che fa per te quest’estate. All’inizio non me lo aspettavo, ma la mia opinione su Monster Hunter Stories è completamente cambiata e questo è già di per sé un risultato!

  • Positivi

  • pieno zeppo di mostri
  • Bella storia
  • Il ciclo di gioco rimane divertente per molto tempo
  • Ha più profondità di quanto pensi
  • negativi

  • Naviro fa innervosire
  • Può essere graficamente più forte
Gameliner
calendario


Hassan

Circa l’autore

Rudy Weinberg

Rudy Weinberg
Quando si tratta di sport passivi, Rudy è una rockstar perché colpisce regolarmente diversi combattenti a terra e ha i denti raggruppati. Tuttavia, non aliena altre specie. Sotto il motto “Avresti dovuto provare di tutto nella tua vita”, i nostri esperimenti si svolgono ad Amsterdam di tanto in tanto. Non sempre ha successo, perché la pazienza non è proprio la sua forza, proprio come essere un agile vincitore su molti combattenti…