QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Musk dice che gli account Twitter servono a far tornare i giornalisti

Elon Musk ha annunciato su Twitter che intende annullare la sospensione degli account di diversi giornalisti americani sulla piattaforma dei social media.

Il nuovo proprietario di Twitter ha subito molte critiche dopo aver sospeso gli account Twitter di diversi giornalisti, tra cui CNN, The New York Times e The Washington Post. Secondo Musk, hanno messo in pericolo la sicurezza della sua famiglia segnalando la sua posizione.

Tutto aveva a che fare con la faida tra Musk e Jack Sweeney. Aveva sempre annunciato il luogo in cui si trovava il jet privato di Musk sulla base di informazioni pubblicamente disponibili. Musk ha detto su Twitter giovedì che uno stalker si è avvicinato all’auto in cui veniva trasportato il figlio più giovane, e lo sa dalle informazioni che Sweeney sta twittando.

Ma Musk non solo ha bandito lo stesso Sweeney giovedì, ma anche diversi giornalisti che hanno fatto riferimento all’account @elonjet. Secondo Musk, questi giornalisti, come Sweeney, sono colpevoli di “diffamazione”: mettere in pericolo le persone pubblicando consapevolmente informazioni private come il loro indirizzo o posizione.

Ma Musk ha twittato, ma la sospensione è stata revocata. Il miliardario statunitense aveva organizzato un sondaggio sulla sospensione e se dovesse essere revocata immediatamente o entro una settimana.

Venerdì le Nazioni Unite hanno fortemente criticato la sospensione degli account Twitter dei giornalisti. Le Nazioni Unite hanno parlato di un pericoloso precedente.

READ  3 motivi per cui Bitcoin ha un futuro d'oro