QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nafie Thiam vince ma 1,89 metri non è un high flyer: “Nessun disastro” | Atletica

Dopo aver saltato 1’89 al primo tentativo, Thiam ha fissato l’asticella a 1’92 a Montreuil. Tuttavia, si è rivelato molto ambizioso. Con 1m89, è salita in quota fino allo scorso inverno ai Campionati Europei di Pentathlon a Torun, dove ha vinto la medaglia d’oro.

A volte le cose sono andate lisce e a volte difficili”, ha detto Thiam in seguito.

“Quindi è stato variabile, ma questo non è un disastro. In pratica sto cercando di imparare a questo punto della stagione e ora so su cosa lavorare”.

“Davvero non si salta di due metri in quel modo. È un lavoro duro. Il puzzle deve essere giusto e non è ancora così, ma in realtà è una questione di dettagli. Non preoccuparti.”

“Più penso durante i miei salti, più è difficile. Deve venire naturale ed è a questo che mirano queste competizioni”.

Il fatto che Thiam non abbia ancora raggiunto le vette è proprio l’intenzione. “Non voglio raggiungere il picco fino a Tokyo. Ci sono stati anni in cui ho raggiunto il picco a maggio o giugno e un po’ meno ad agosto, ma ora deve essere il contrario”.

Ha concluso: “In questo momento, è ancora una ricerca, ma ha senso. Sono diventata più forte e veloce, ma per questo motivo le mie corse non si adattano perfettamente. È una ricerca eterna”.

READ  Mai imparato: Lamkel Zee causa problemi agli esami fisici di Anversa per il terzo anno consecutivo Anversa