QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Natalie Miskins: ‘Sono anni che mi dico che non voglio figli’ | Spettacolo

“Mi sono detta da anni che non voglio figli, ma in realtà era una paura”, dice Natalie Miskins in un’intervista a “De Morgen”. “Durante il divorzio ho capito che volevo avere figli. Avevo 35 anni all’epoca e forse non si ripresenta, ma l’idea di volere un figlio era magica. Non me l’aspettavo davvero. Sono anche felice è finita così.” Sono così grato di avere due bambini sani, belli e adorabili. Ma anche perché ho osato farlo, perché è qualcosa per mettere i bambini su questo pianeta”.

Nel settembre dello scorso anno, Miskins ha dato alla luce il suo secondo figlio, Louie. È un’esperienza speciale. La notte prima della sua nascita, il ginecologo ha chiamato: “Vorremmo coinvolgere di più le madri nei parti cesarei, proprio come nei Paesi Bassi”, ha detto. Clinicamente, questo di solito accade dietro il sipario di un intervento chirurgico. Se vuoi, possiamo rimuovere questo panno e, dopo un altro passaggio, puoi togliere il tuo bambino dalla pancia da solo. Ti invierò un video del nostro collega in Olanda e poi potrai vedere se questo fa per te. Ho visto questo video e ho iniziato a piangere. (ride) Che bello! Quindi voilà, l’abbiamo fatto in questo modo ed è stato davvero impressionante. La cosa più straordinaria che sperimenterò mai nella mia vita. Il momento in cui hanno detto: ‘Prendilo’ è stato davvero indimenticabile”.

Puoi leggere l’intervista completa con Nathalie Meskens sula mattina“.

Vedi anche: Natalie Miskins ha dato alla luce un figlio