QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nessun litigio, nessuna grande riconciliazione: i principi William e Harry…

Diana Spencer avrebbe compiuto 60 anni il primo luglio, se non fosse stato per quel fatidico giorno del 31 agosto 1997 a Parigi. La famosa principessa ha regalato una statua giovedì, che è stata rivelata dai suoi figli Harry e William. Le relazioni tra i due fratelli sono state tese negli ultimi mesi, ma le faide tra i due sorridenti principi sembravano essere svanite quando sono apparsi insieme a Kensington Palace giovedì. La cerimonia stessa si è conclusa in modo distorto: senza molte cerimonie o discorsi, il sipario è stato tirato indietro per rivelare la bellissima statua.

La statua si trova nel nuovo Sunken Park, nel parco di Kensington Palace, uno dei luoghi preferiti della principessa. Giovedì Diana avrebbe dovuto compiere 60 anni. Morì in un tragico incidente stradale nel 1997, fu inseguita dai paparazzi a Parigi.

“Vogliamo ogni giorno che sia ancora con noi e speriamo che questa statua rappresenti per sempre la sua vita e il suo ricordo”, hanno detto Harry e William in una dichiarazione congiunta. La principessa Diana è ricordata per il suo amore, la sua forza e la sua personalità. “Le qualità che hai usato come forza per il bene nel mondo.” I suoi due figli hanno commissionato loro stessi la scultura nel 2017, progettata dallo scultore Ian Rank Broadley.

Il rapporto tra William (39) e Harry (36) è teso. Il motivo sono le gravi accuse di razzismo nella famiglia reale mosse da Harry. Harry e sua moglie Meghan hanno rinunciato ai loro doveri reali un anno fa e si sono trasferiti negli Stati Uniti. L’inaugurazione della statua segna la seconda apparizione congiunta dei fratelli dopo l’addio di Harry. Ad aprile, ha partecipato ai funerali del principe Filippo.

READ  L'influencer contessa Eloise van Oranje sincera sull'uso dei social media: "Non seguo le persone che mi rendono insicuro" | Proprietà