QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nessuna medaglia per i saltatori belgi dopo una finale deludente | le Olimpiadi

I tre belgi nella finale di volteggio non ce l’hanno fatta. Jerome Grégory e Nils Bruinsel hanno visto il loro cavallo respingere un ostacolo e Grégory Wathelet ha toccato una barra e gli ha permesso di scrivere un salto per le medaglie sullo stomaco. Delusione.

In qualifica, i nostri tre belgi si sono tenuti lontani dal salto. Bruinsel, Wathelet e Jerry sono riusciti ad avanzare fino alla finale.

Nils Bruinsels è stato il primo belga ad entrare in vigore. Ma è stato sorprendente che sia apparso il tedesco Deusser. Nessuna traccia di Bruynseels.

Così Jerome Gehry si è guadagnato l’onore di essere il primo belga ad iniziare. Jerry ha completato un buon giro fino all’ultimo salto. All’improvviso il suo cavallo rifiutò il servizio. Vergogna Jerry, ma anche lui non sembra rispettare la scadenza. Finì al quattordicesimo posto.

Pochi istanti dopo, Bruynseels apparve con il suo cavallo. Ma la sua traiettoria è completamente fuori controllo. Bruynseels non riuscì a controllare il suo cavallo e fu cacciato via.

Tutte le speranze ora pendono sulle spalle di Gregory Wathelet. Il belga ha iniziato alla grande la fase finale della Coppa del Mondo, ma ha commesso un errore lungo la strada. Wathelet particolarmente acido, poiché sembrava essere sulla buona strada per il miglior tempo. Wathelet ha anche mancato di poco il diploma olimpico al nono posto.

Britt Ben Maher salta all’oro

Sulla difficile pista di Tokyo, sono rimasti visibili solo sei passeggeri. Uno dei migliori favoriti per la medaglia è stato Daniel Daweser, che ha conquistato il bronzo nel salto a squadre a Rio. Ma il tedesco lo ha deluso e ha chiuso al 18° posto.

Tre svedesi, un britannico, un giapponese e un olandese potevano competere per le medaglie nei volteggi.

Su un percorso modificato, il britannico Ben Maher ha ottenuto il più veloce con il suo cavallo che è esploso in 37″85. Maher aveva già vinto una medaglia d’oro ai Giochi di Londra, poi nella squadra di volteggio.

Lo svedese Peder Fredriksen ha vinto il secondo posto con il suo cavallo Ole N. L’olandese Van der Vleuten, che ha segnato il miglior tempo in finale, è arrivato terzo nel salto con il suo cavallo Bovel.

Guarda la fase finale del salto qui:

READ  Non bastano due gol di Lewandowski e la Polonia batte la retrocessione | Campionato Europeo 2020