QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nintendo mostra il nuovo gameplay di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom – Giochi – Notizie

Nintendo ha pubblicato un video che mostra alla compagnia circa dieci minuti di nuovi filmati di gioco di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom. Questo gioco sarà il successore di Breath of the Wild del 2017.

IL video Presentato dal produttore di Zelda Eiji Onuma. Fornisce anche una demo di gioco con commenti e chiarimenti qua e là. Le immagini mostrano, tra le altre cose, le nuove abilità che Link ha a sua disposizione in The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom.

Ciò che è notevole, tra l’altro, è che il mondo di gioco è cambiato rispetto a quello che è in Breath of the Wild. Ad esempio, ci sono masse terrestri che fluttuano nell’aria e sono accessibili in vari modi. Il video mostra gli One Direction, una roccia che cade. Salendoci sopra e tornando indietro nel tempo sfruttando la capacità di recupero, le rocce risalgono ed è possibile entrare nell’isola che galleggia nell’aria.

Inoltre, non è sempre necessario scalare montagne e colline. Nel caso di una caverna, il giocatore può entrarvi e usare l’abilità di scalare per saltare attraverso il soffitto per atterrare in cima alla montagna.

Inoltre, è possibile incollare insieme armi e oggetti tramite l’abilità Fusione, dopodiché funziona ancora meglio. Ad esempio, una roccia può essere attaccata a un pipistrello per infliggere più danni. Anche i nemici possono usare tali armi. C’è anche la capacità di Ultrahand di creare una sorta di veicolo. Nel video questo può essere visto legando insieme i tronchi e aggiungendo due eliche per creare una specie di motoscafo o hovercraft.

The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom verrà lanciato il 12 maggio su Nintendo Switch. Nintendo ha già annunciato l’arrivo di questo gioco nel 2019 e ha condiviso filmati di gioco per la prima volta nel 2021.

READ  Google lancia Trova il mio dispositivo per i dispositivi offline in Belgio e Paesi Bassi - Tablet e telefoni - Notizie