QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

‘Non vedevo l’ora da mesi’: Angel trionfa al Forest National (e tornerà questo autunno) | un musicista

un musicistaIl nostro orgoglio belga nei tre colori belgi. Il patriottismo ha prevalso lunedì sera al Forest National. Con il suo tour “Nonante-Cinq”, Angèle ha fatto la sua prima tappa nel luogo in cui sono stati gettati i semi per la sua carriera di livello mondiale. “Finalmente ho cantato ‘Bruxelles je t’aime’ nel luogo per cui era stato scritto. Così speciale!”

Nel frattempo, il suo status globale l’ha portata a trasferirsi a Parigi con il suo cane Pepette, BXL continua a tornare a casa. Il luogo in cui anche cinque anni fa, prima di rompere con La Loi de Murphy, si esibiva ancora nei caffè per la gente di Dozen. Una “piccola” differenza con ottomila al Forest National lunedì sera. “L’ho sentito anch’io”, ha detto la stessa principessa pop di 26 anni di Linkebeek. “Tensione, paura, eccitazione: ho capito tutto in una volta. (Risate) La performance qui a Bruxelles è come nessun altro per me. Sono mesi che non vedevo l’ora. ”

1995

Si rifletteva anche nel suo vestito. Come musa ispiratrice di Chanel, di solito ha solo le ultime collezioni tra cui scegliere, ma Angèle ha preordinato la casa di moda con settimane di anticipo per scavare negli archivi e trovare una collezione del 1995, l’anno in cui è nata. Gonna nera lucida, blusa rossa e iconica giacca baciata dal sole di Chanel. Dice: “Meraviglioso, vero?” “Sono molto legato al set del mio anno di nascita. Quel set è composto da molte gonne. All’epoca tutte le donne erano libere. I miei vestiti sono molto eleganti e femminili, ma molto eleganti. E, soprattutto, l’outfit è facile ballare (strizza l’occhio).”

READ  Anche la versione olandese di 'traditori' sta facendo storie: 'Trovo questo disgustoso' | tv

(Leggi di più sotto l’immagine.)

© Joel Hoelaerts / Photonews

Come migliore amica di Dua Lipa, sembra che il nostro orgoglio belga abbia rubato alcuni dei suoi passi di danza. Angel scosse i fianchi come se fosse stata tenuta prigioniera per mesi. Divertente ma gentile al ritmo di “Fever” e “Bruxelles je t’aime”. “Ho sempre fantasticato di suonare questa canzone nella stessa Bruxelles, e finalmente è giunto il momento”, ha detto. “Molto speciale.” Inoltre, le canzoni di successo del suo album di debutto Brol del 2018 – penso che Tout oublier e Balance ton quoi ci siano passate. Dietro il fenomeno c’è un ottovolante a grandezza naturale e altre immagini completano la scena.

Angel si trasferisce in Francia per il suo tour “Nonante-Cinq”. All’inizio di dicembre visiterai Sportpaleis (10/12) per poi finire in cammello quattro volte nello stesso mese al Forest National (19-22/12). Informazioni e biglietti via vangelo

Leggi anche:

nel quadro. È chiaro che l’amore tra Bruxelles e Angel è reciproco: è così che il cantante ha acquisito Forest National

Dua Lipa è una fan di MIA che ha ottenuto Angèle a causa del duo “Fever”.

La regina Angèle ha vinto tre MIA Awards, ma è ancora con i piedi per terra: “Non dimenticherò mai da dove vengo”