QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Novecento vaccinazioni contro il vaiolo delle scimmie praticate nel Brabante | masland

CUIJK – In tutto il Brabante sono stati sviluppati novecento vaccini contro il vaiolo delle scimmie. Lo ha riferito venerdì un portavoce di GGD Hart per Brabant.

Vengono vaccinate solo le persone che rientrano nel gruppo ad alto rischio. Secondo il National Institute of Public Health and the Environment (RIVM), questo vale per gli uomini che hanno rapporti sessuali con (più) uomini, persone transgender e uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini. Hanno ricevuto un invito per ottenere lo scatto.

Nei tre GGD della provincia (West Brabant, Hart voor Brabant, che include Land van Cuijk e Brabant South-East), l’affluenza alle urne è stata più o meno la stessa, afferma il portavoce. Presto seguiranno molte vaccinazioni.

Sono necessari due vaccini per un buon sistema immunitario. Quindi le persone che sono state vaccinate avranno presto un’iniezione ripetuta. A meno che non siano stati vaccinati contro il vaiolo in passato”.

Si aspetta inoltre che le prime vaccinazioni seguiranno da persone che non sono state in grado di ottenere la prima. “Ci auguriamo che il gruppo che non era in questo turno perché era in vacanza, ad esempio al ballottaggio”, ha aggiunto.

READ  Le malattie comuni non sono eccitanti per gli scienziati