QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nuotare in acque naturali? Dovresti prestare attenzione a tutto questo

Prima di nuotare in acque naturali, ci sono alcuni punti che dovresti prendere in considerazione.

Nuota solo negli stabilimenti balneari ufficiali

Nuotare o tuffarsi in acqua in luoghi non sicuri aumenta la forza Non consigliato. Si pensi a canali, fiumi e canali, ma anche altri luoghi con acque libere non attrezzate per la balneazione.

Anche nei canali di navigazione, nei ponti, nelle chiuse e nei porti vietato nuotare. In questi luoghi ci si può imbattere in molte barche o anche grandi navi da carico e spesso c’è una corrente pericolosa. Le navi non possono deviare davanti a te all’ultimo momento e la forza della corrente di una nave può sopraffarti. Inoltre, potrebbero esserci cose nell’acqua che non vedi come nuotatore, il che porta a gravi conseguenze.

Pertanto, nuoti sempre su uno Sito ufficiale delle acque di balneazione. Prima di entrare in acqua, controlla sempre se il punto è stato ufficialmente designato come luogo per nuotare Zwemwater.nl o tramite l’app Zwemwater. Puoi anche trovare le ultime novità qui Misurazioni della qualità dell’acqua Dai siti ufficiali di nuoto.

Non nuotare mai durante un temporale

Devi sempre fare attenzione ai temporali, quindi questo vale sicuramente quando nuoti in acque naturali. Quando nuoti, la tua testa si trova spesso nel punto più alto della superficie dell’acqua, il che aumenta la probabilità di essere colpito da un fulmine. Questo vale anche per la superficie della sabbia. Pertanto, non nuotare mai durante un temporale e lasciare immediatamente la riva.

Inoltre, nuotare in acque naturali comporta rischi per la salute, quindi è saggio prestare attenzione a questo. Per ridurre il rischio di contaminazione o malattia dalle acque naturali, puoi prestare attenzione a una serie di cose.

READ  Jasper è malato terminale di cancro alla pelle: "The Edge sbavatura sulla tuta"

Stai lontano dagli agenti patogeni

L’acqua naturale può contenere vari agenti patogeni, come:

  • alghe blu verdi: Questi batteri – in Acqua dolce e salata – Provoca irritazione agli occhi e alla pelle, dolore allo stomaco e all’intestino e mal di testa.
  • Prurito del nuotatore: dopo averci nuotato dentro acqua fresca Il tuo corpo potrebbe improvvisamente essere coperto di protuberanze rosse e pruriginose che potrebbero indicare il prurito del nuotatore. Queste sono larve che si insinuano nella tua pelle. Muoiono all’istante, ma puoi ancora sentire il prurito fino a 12 ore. Più ne soffri, più a lungo durerà il prurito.
  • Malattia di Will: Questa malattia si applica anche a acqua fresca, perché i ratti possono vivere in acqua dolce che diffonde questo. Puoi essere infettato da questo attraverso le mucose o piccoli tagli. Se ricevi un reclamo entro 5-14 giorni, come febbre, eruzione cutanea, torcicollo o mal di testa e dolori muscolari, si consiglia di contattare immediatamente un medico.

Dopo il bagno, fai una doccia con acqua di rubinetto pulita

Dopo aver nuotato in acque naturali, è importante risciacquare bene. Non importa quanto sia pulita l’acqua, fai sempre la doccia con acqua di rubinetto pulita dopo aver nuotato. Risciacqua bene la pelle e i capelli e asciugali bene. Ciò riduce il rischio di infezione.

Anche se hai lamentele di alghe blu-verdi o prurito del nuotatore durante o dopo il nuoto, è consigliabile sciacquarle via sotto la doccia il prima possibile.

Non nuotare in acqua tiepida o stagnante

L’acqua tiepida o stagnante può ospitare agenti patogeni, soprattutto se ci vivono ratti o se vi galleggiano animali morti, come anatre o pesci. Quindi non nuotare in acque tiepide o stagnanti e non lasciare che il tuo cane ci nuoti. Inoltre, stai lontano da animali morti galleggianti.

READ  La partecipazione a Lifelines può aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari

Non bere acqua superficiale

L’acqua superficiale è tutta l’acqua presente in forma liquida sulla superficie terrestre. In altre parole: tutta l’acqua sulla Terra. Non bere o ingoiare mai quest’acqua, non importa quanto sia pulita. Può anche contenere agenti patogeni.

Consultare un medico

Soffri di problemi di salute dopo aver nuotato in acque naturali? Quindi si consiglia di contattare il proprio medico, poiché esiste una buona possibilità di contrarre un’infezione.