QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Nuovo ristorante notturno mediterraneo sul tetto: Beautiful… (Anversa)

Lori Dardikman e Tom Sas sul balcone accanto al verde del Mechelsesteenweg. © Dirk Christense

Anversa

Tom Sas (40) e Lori Dardikman, la coppia dietro la catena di ristoranti mediterranei BokerTov, hanno una nuova innovazione. Con Laila di BokerTov, lei e lo chef Thomas Swingers portano la loro cucina del sud a un livello superiore. Letteralmente anche, perché Lily occupa il nono piano dell’edificio per uffici di Anversa: una vista unica garantita.

Johan Van Bylen

Il nome completo del ristorante sul tetto, Laila by Bokertov, si riferisce chiaramente alla stessa cucina, allo stesso scenario mediterraneo e alle tranquille notti di Tel Aviv. In alto la vista è ottima, perché il ristorante dispone di terrazze su tre dei quattro lati, offrendo così una vista panoramica a 270 gradi. Puoi vedere la nuova casa regionale, Nieuw Zuid e Den Bell sul lato della lounge, sul retro del vecchio Electrabeltoren (o Fosbury & Sons) e sul lato Mechelsesteenweg hai un pezzo di Boerentoren e un piccolo pezzo di MAS e il Torre di Londra leggermente più grande. All’orizzonte ci sono anche una manciata di mulini a vento dal porto.

Anche la terrazza del ristorante si trova sul lato Mechelsesteenweg. È straordinario guardare il viale verde della città dal tuo tavolo. Sei seduto sulle cime degli alberi, non c’è niente di meglio.

Un morso ha il sapore di una vacanza

La cucina raffinata che Tom Sass e Laurie Dardikman vorrebbero portare a Lily si adattava perfettamente a questo. “Non è BokerTov”, dice Tom, “ma così com’è, il menu si ispira a tutto ciò che proviene dal Medio Oriente. L’ispirazione e la sensibilità di Tel Aviv sono appese qui in casa e in cucina. Non è un caso che il l’unico piatto che prendiamo da BokerTov è il più Wow, Sabish. Ma da Leila non è pane ripieno, lo stiamo dando qui un po’ più sottile. Sopra un pezzo di questo pane pita c’è l’amba, una salsa al curry di mango. Poi arrivano le melanzane grigliate, un po’ di hummus e un’insalata di verdure israeliana”. Lo chef Thomas finisce con kieviteitje e alcuni nasturzi. Tom Sass lo descrive come leggermente modificato, ma questo è molto modesto: con un tocco puoi vedere la spiaggia di Tel Aviv. Favoloso.

Sabian con nasturzi sopra fiori commestibili.

Sabian con nasturzi sopra fiori commestibili. © Dirk Christense

Alcuni snack avevano già dato il tono. Che ne dici di un’anguria speziata condita con scaglie di sgombro bonito essiccato? I piatti citati provengono dal menù proposto da Layla il giovedì e il venerdì. Per 89€ a persona hai tre primi, tre primi, un antipasto caldo, un secondo e un dolce. Per pranzo, prendi lo stesso menu o scegli da un menu limitato. Ad esempio, gelato al caffè con cardamomo su briciole di caffè e cacao. C’è anche puntare OhNS.

Dopodiché, Laila non ha ancora mostrato il suo lato vivace. Laila letteralmente significa “figlia della notte” e vuole alzare le gambe. “Può essere divertente”, dice Tom. “Se alzi le spalle un paio di volte o alzi la distanza tra l’antipasto e il dessert, va bene. È abbastanza ampio tutt’intorno. Non puliamo la pista da ballo, ma se vuoi, puoi scatenarti. Vai in un ristorante per stare bene, vero? ?”

www.lailatov.be , Mechelsesteenweg 180 Anversa, solo giovedì e venerdì pomeriggio e sera.
Laila ha abbastanza spazio per ballare.  Oppure puoi goderti il ​​tramonto da un lato e mangiare dall'altro balcone.

Laila ha abbastanza spazio per ballare. Oppure puoi goderti il ​​tramonto da un lato e mangiare dall’altro balcone. © Dirk Christense

READ  Il comitato consultivo differito è alla ricerca di un broker felice...