QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

OMT preoccupato per la popolazione vulnerabile, i Paesi Bassi diventano rossi

Ora che i tassi di infezione legati al Covid sono aumentati rapidamente, lo sono anche le preoccupazioni. Ad esempio, OMT si occupa della popolazione vulnerabile. Va tenuto presente che l’infezione continua a infiltrarsi nella popolazione vulnerabile. Inoltre, sempre più aree dei Paesi Bassi stanno diventando rosse, il che significa che la situazione è molto pericolosa.

Mino de Jong, virologo all’UMC di Amsterdam e membro di Team di gestione delle epidemie (OMT) Preoccupato per l’enorme aumento del numero di infezioni da corona. Teme che la popolazione vulnerabile sarà a rischio. “Dobbiamo tenere conto del fatto che l’infezione sta ancora penetrando nella popolazione vulnerabile”, ha detto de Jong. ALLE 5.

La popolazione a rischio è stata vaccinata, ma secondo il membro dell’OMT, i vaccini offrono meno protezione contro la variante delta di Covid. “Inoltre, le popolazioni più vulnerabili sono state vaccinate all’inizio dell’anno, il che significa che la protezione sta già iniziando a finire”.

Rischio a lungo termine di infezione da Corona virus

Ha avuto anche un aumento significativo del numero di infezioni da corona non me l’aspettavo. Si teme quindi che il numero dei ricoveri aumenti. “Ora che abbiamo visto quei numeri, non sappiamo cosa accadrà”.

RIVM Corona Vaccine Care Vaccinazione
Quindi De Jong preferisce sempre testare in anticipo la folla della vita notturna. Foto: ANP / Sem van der Wal

Per i giovani, il gruppo che ora sembra essere principalmente infetto da Covid, la possibilità di ammalarsi gravemente è relativamente ridotta. Tuttavia, non dovrebbero certo sottovalutare i rischi, perché contrarre un coronavirus a lungo termine (COVID-19 prolungato) è un grosso rischio. “Penso che molte persone conoscano qualcuno che è rimasto a casa per mesi, non è più in grado di lavorare e la gente è molto stanca. Se questa diventa una grande popolazione tra i giovani che non possono più studiare o lavorare, hanno anche un impatto enorme”.

Pertanto, De Jong preferisce sempre testare preventivamente la vita notturna del pubblico per il coronavirus. Secondo lui la presentazione di un certificato di vaccinazione o di guarigione non dovrebbe mai bastare. “È molto più sicuro, perché sappiamo che la vaccinazione non protegge al 100% dall’infezione di tipo delta”.

“Delta variabile sulla mano vincente”

Inoltre, le misure attuali potrebbero rallentare il numero dei contagi. “Ora abbiamo a che fare con una corsa tra la vaccinazione e la variante delta. Al momento, la variante delta è chiaramente la vincitrice. Ma il mese prossimo verranno vaccinati di più e più persone riceveranno il loro secondo vaccino. Il 13 agosto, sei già in una situazione diversa, dove potrebbe vincere la squadra di vaccinazione.

Questa immagine mostra un dipendente GGD che esegue un test corona da qualcuno in macchina.
Anche se questa prospettiva sembra ottimistica, le cose non stanno andando bene al momento. Foto: ANP

Anche se questa prospettiva sembra ottimistica, le cose non stanno andando bene al momento. Sulla nuova mappa Corona, che sarà adottata martedì, molte aree diventeranno rosse. Ciò significa il livello di allarme più alto con una situazione molto pericolosa.

Livelli di allerta più alti

Le regioni in cui la situazione è più pericolosa sono: Amsterdam-Amstland e Groningen. Inoltre mancano ancora pochi giorni all’essere “molto gravi” le regioni di Kennemerland, Rotterdam, Reigenmund, Hollands Maiden, Gue-en-Vechtrick e Haglanden con molti test positivi al coronavirus. Anche Twente, IJsselland, Gelderland nord e est, Gelderland-Midden, Gelderland-South, Zaanstreek-Waterland, South Holland-South, Central, West Brabant, Brabant-Southeast e forse Brabant-Nord si stanno dirigendo verso il livello di allerta più alto.

È probabile che le altre sette regioni siano classificate come preoccupanti, il secondo livello di rischio più basso quando si tratta di virus. Ciò riguarda le regioni: Olanda settentrionale, Frisia, Limburgo meridionale, Flevoland, Drenthe, Zelanda e Limburgo-Nord.

Oltre alla differenza tra le regioni, è probabile che anche i Paesi Bassi cambino il colore sulla mappa della Corona europea. Ad esempio, è probabile che le province di Groningen, Utrecht, Olanda settentrionale e Olanda meridionale diventino rosse. Sulla base di questa mappa, i paesi possono consigliare ai propri residenti di non recarsi nei Paesi Bassi. Altri paesi possono anche avere regole rigide per i cittadini olandesi.

Un sogno diventato realtà: Messi piange dopo aver vinto la Coppa America con l’Argentina

Il defunto belga (90) aveva “due diversi tipi di virus allo stesso tempo”

Hai visto un errore? Mandaci una email. Ti siamo grati.

Risposta all’articolo:

OMT preoccupato per la popolazione vulnerabile, i Paesi Bassi diventano rossi

READ  Un algoritmo di apprendimento profondo prevede il rischio di cancro ai polmoni