QWERTYmag

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su QwertMag

Ops, diesel da tempo a 1.077 euro al litro: un bug costoso nel DATS24 a Campenhaut | Campenhaut

CampenhautSabato i prezzi del carburante avrebbero battuto i record, ma a Campenhaut si è notato poco. Alla stazione locale DATS24, i prezzi della benzina e del diesel sono stati improvvisamente dimezzati. La coda di clienti entusiasti non si è fatta attendere.

Molte persone oggi ci pensano due volte prima di riempire completamente il serbatoio della propria auto, ma a Mechelsesteenweg puoi stare alla pompa senza preoccupazioni. Molti passanti sono rimasti scioccati quando hanno visto i prezzi dichiarati: 1,077 euro al litro di gasolio e 1,2-1,3 euro al litro di benzina. Senza dubbio, molti credevano che ci fosse semplicemente qualcosa che non andava nelle schede elettroniche, ma chiunque fosse andato a fare rifornimento attivamente faceva anche rifornimento a metà prezzo.

La notizia si è diffusa a macchia d’olio sui social media e non è passato molto tempo prima che si formasse un ingorgo sulla strada asfaltata. Sembrava che Campenhaut fosse venuto a riempire il serbatoio dell’auto – e in molti casi anche qualche tanica d’acqua.

I clienti si chiamavano

Nel frattempo, si scopre che il gruppo Colruyt, in cui cade DATS24, non era a conoscenza di nulla. A quanto pare “questi sono i clienti che ci hanno chiamato loro stessi per chiedere se questi prezzi fossero corretti”. “Abbiamo corretto questo errore il prima possibile e allo stesso tempo puoi fare rifornimento solo al prezzo corretto”.

Non è chiaro quanto sia durato questo “trucco inaspettato” e quanti clienti potrebbero usarlo. Ma sembra chiaro che DATS24 ha perso un bel po’.

Nel frattempo sono stati corretti i prezzi che portavano tutti al benzinaio (a sinistra) (a destra). © Facebook/Repro Lampadine

READ  Panoramica. Da domani si può viaggiare di nuovo: queste sono le regole e le possibilità Il coronavirus si sta diffondendo